45 cose imbarazzanti (e disgustose) che molte donne fanno in segreto. E non confessano a partner e amiche…

La donna è un essere perfetto, su questo non abbiamo il minimo dubbio. Ma le donne sono pur sempre esseri umani, con i loro pregi (più degli uomini) ma anche con i loro difetti. Anzi, non parliamo di difetti, ma di ‘strane abitudini’. Cose a tratti imbarazzanti, al punto che non confessano di fare neanche al proprio partner. E neanche alle amiche. Ci ha provato Upsocl a catalogarle tutte e ne sono venute fuori addirittura 45, alcune delle quale decisamente disgustose (che è il motivo per cui non le ammettono). Vediamole tutte. Ognuna di voi si riconoscerà di sicuro in alcune di loro. Ma prendiamola a ridere…

Usare reggiseni comodi ma orribili – Quando non hanno appuntamenti galanti le donne tendono sempre a stare comode, addio stereotipi delle donne perfette!

Indossare lo stesso reggiseno ad oltranza- Anche se è giorno di bucato quando le donne sono affezionate ad un reggiseno difficilmente lo lasceranno sullo stendino per qualche giorno.

Usare reggiseni vecchi – Anche se non sono più della loro taglia le donne difficilmente si separano dai loro reggiseni preferiti

Pentirsi di aver messo a lavare il reggiseno preferito

Esaminare attentamente l’assorbente interno dopo averlo tolto

Rendersi conto che il sangue è troppo

Salvietta

Lasciare che i peli aderiscano alla colla del salva-slip

Si divertono a scoppiare i peli incarniti (Continua dopo la foto)

Spelarsi con le pinzette

Creare opere d’arte con i capelli sul muro

Togliere capelli con le mani dal filtro della doccia

Toccare il pube

Alcune hanno forbici apposite per i peli pubici e le nascondono in bagno

Altre prendono le prime forbici che capitano

Tagliare i peli direttamente dal wc (Continua dopo la foto)

A volte però sbagliano e tagliano anche altro..

Rimuovono tutti i peli per poi guardarsi la loro amichetta soddisfatte

Lasciano sempre un ciuffo per sbaglio

Rasarsi anche il lato B

Pentirsi di essersi rasate perché la loro amichetta ricorda l’infanzia

Indossano vecchie mutandine che hanno nel cassetto da tempo

Le indossano anche se hanno una crepa da cui usciranno i peli

Pensano che sia la cosa più bella che abbiano mai visto

Mangiare il cibo caduto nella scollatura

Usare il reggiseno come tasca

Dimenticarsi di avere delle cose nel seno

Tolgono il reggiseno prima della camicia

E lo fanno ogni volta che rientrano a casa

Giocano con il seno di fronte allo specchio

Uniscono il seno per farlo sembrare perfetto

Alzano il seno con le mani per vedere come sarebbe se avessi un corsetto

Lasciano il seno all’improvviso per rendersi conto di quanto è “basso”

Osservano il seno mentre danzano

Rimuovere i peli dai capezzoli

Radono le gambe solo quando sono sicure che qualcuno le vedrà nude

Si depilano solo le parti che si possono vedere

Si depilano le dita delle mani

Ma a volte dimenticano le dita dei piedi

Osservano i baffetti tolti dal viso

Tolgono i peli dall’ombelico

Asciugano le parti intime con il fono

Chiamano le loro migliore amiche anche se sono nude

Sforzano per fare pupù finche non si sentono libere

Infine osservano il risultato.