Uomini e Donne, caos in studio. La pesante accusa a Barbara De Santi

Finalmente è arrivata la prima puntata della nuova edizione di ‘Uomini e Donne’, e non è mancato lo scontro tra le due dame del trono Over, nemiche da sempre. La tagliente Gemma Galgani non si è fatta attendere, neanche l’estate è bastata a tranquillizzare gli animi della dama torinese. L’antipatia tra lei e Barbara De Santi è nota, ma nessuno si aspettava di iniziare così la trasmissione. Le due si sono accusate senza freni sugli argomenti più disparati, partendo dalle lacrime di Gemma, considerate di coccodrillo dalla rivale. Arrivata sorridente nel suo primo giorno ‘di scuola’ con un abito floreale, non ha retto molto.

La discussione tra Barbara De Santi e Gemma Galgani si è scatenata dalla commozione di Gemma riguardo la bella storia d’amore tra i colleghi Sossio Aruta e Ursula Bennardo. Li ammira e li segue con affetto, tanto da dichiarare: “Sono particolarmente coinvolta da questa storia. Ursula è riuscita a trasformare Sossio. Adesso lo vedo così pacato. Avete saputo superare gli ostacoli. Io non sono stata così brava”.

Le lacrime versate da Gemma hanno però dato fastidio a Barbara, giudicandola una reazione eccessiva e falsa. La De Santi è convinta che Gemma voglia attirare l’attenzione in tutti i modi, anche fingendo drammi inesistenti. Il commento alle lacrime di Gemma è stato : “Sta piangendo? Le escono le lacrime? Penso sia finta. Si può dire un concetto anche senza piangere”.

A prendere le ragioni di Barbara l’immancabile Tina Cipollari “Si emoziona a comando, ma chi ci crede alle lacrime di Gemma? Deve intenerire il pubblico. Sono sette, otto anni che fa questa scena”. La solita diatriba: è bastato poco per portare a galla rancori e antipatie represse. Qualche lacrima, e le nemiche di Gemma non hanno perso tempo.

Gemma dal canto suo non c’è stata a sentirsi accusata solo per la sua sensibilità, e ha detto a Barbara di essere inaffettiva: “Battuta cretina. Tu non sai distinguere le lacrime di gioia da quelle di acrimonia verso gli altri. Tu non sei capace di piangere Barbara, perché sei anaffettiva. Nel momento in cui dici che le mie lacrime sono finte vuol dire che non capisci quello che sto provando e non mi conosci abbastanza per poterti permettere quello che hai detto”.

Ma non è finita qui, il botta e risposta è andato avanti per un pò, con attacchi continui e repliche pronte. Barbara ha tirato fuori una vicenda estiva in cui sembra che Gemma al mare a Milano Marittima abbia snobbato i fan che le chiedevano foto , in un atteggiamento da diva ingiustificato. Di risposta Gemma ha bersagliato il lavoro di Barbara. Ha esclamato, incattivita: “Maestrina, professoressa, che ti prendi lo stipendio quando invece non lavori. Lasciami in pace, io non stavo facendo la diva, tu stavi facendo la scroccona. Che c’entra la bassezza di questi discorsi davanti a un momento così bello. Ma cosa ne sa lei delle lacrime”

Il colpo di grazia arriva da Barbara, parlando della pensione di Gemma: “Non mi convinci. Convinci solo queste tre persone che ti applaudono. Poi continui a dire che sei disoccupata d’estate. Ma la pensione non la prendi? Non hai versato i contributi durante tutta la tua vita? Continui a piangere soldi”. Non ci sono andate leggere le due donne, invece di iniziare con i migliori propositi come si erano promesse via social, chiedendosi reciproco rispetto ed aiuto verso la meta comune dell’amore vero, non sono riuscite a tenere per se i loro giudizi e le antipatie reciproche. Un inizio più che scoppiettante.

Nadia Toffa, ecco chi prende il suo posto a Le Iene. Una scelta inaspettata

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: