Wanda Nara e Mauro Icardi: “Lo facciamo 15 volte in sole 28 ore”

Le cose tra l’attaccante dell’Inter Mauro Icardi e la moglie Wanda Nara sembrano davvero procedere nel migliore dei modi. La coppia ha infatti recentemente festeggiato i cinque anni di matrimonio, come documentato dagli innumerevoli scatti social. Icardi, per l’occasione, si è presentato dalla moglie con un “mazzetto” di (appena) cinquemila rose rosse a comporre la scritta “Te amo”.

“Succede di sbagliare un rigore, a chi ha i cogl** di batterlo succede”. Questo un esempio di quando la consorte dell’attaccante prende le redini della situazione, arrivando a difenderlo pubblicamente da accuse ed insulti (che spesso, tra l’altro, la coinvolgono direttamente). L’affiatamento della coppia è cosa assodata, ma i più si chiedono: il loro rapporto è rosa e fiori anche sotto le coperte? Wanda non ha mancato di puntualizzare anche questo, con dichiarazioni scottanti che hanno subito pesantemente attratto l’attenzione mediatica.

Anche una seconda volta su Instagram, Wanda Nara sottolinea: “A volte non basta un gol al Barcellona, al Tottenham, 3 goal nel derby, 124 goal a 26 anni”.

Prima di Instagram i due si scambiavano messaggi soprattutto via Twitter e tra un cinguettio e l’altro spuntò il riferimento ad una misteriosa “quindicina”.

L’amica della showgirl rivelò quindi che si trattava del numero di rapporti che la focosa coppia aveva avuto in 28 ore dopo che “In Italia non si erano neanche sfiorati”. “Per questo quando si sono visti hanno dato sfogo a tutta la passione accumulata. – sottolineava – Quando hai vent’anni e sei uno sportivo, puoi farlo anche quindici volte al giorno”.

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: