Elodie, Emma e la malattia. Cosa è successo davvero tra loro. E ora tutto può cambiare

Emma Marrone è stata la vocal coach durante l’esperienza di Elodie nel talet di canale 5, Amici. Le due si dimostrarono fin da subito affiatatissime, tanto che nacque una grande amicizia che proseguì anche fuori dalla trasmissione di Maria De Filippi. Inseparabili, le due ragazze hanno passato molto tempo insieme, condividendo manager, casa discografica e lavorando anche a delle collaborazioni. Insomma, tra Emma ed Elodie c’è stata una grande amicizia. Poi però è successo qualcosa che le ha portate ad allontanarsi.

Emma non ha mai voluto spiegare i motivi, mantenendo riservatezza su una vicenda per lei importante. Elodie invece ha di recente rilasciato un intervista in cui si è aperta. Ha raccontato di aver preso le distanze dalla cantante salentina perché si era sentita schiacciata dalla sua figura, diventata troppo presente nella sua vita: “Sentiva la mia inquietudine, era la mia coperta di Linus. Ma io non sono abituata ad appoggiarmi a lungo, e mi terrorizzava l’idea di dipendere da lei, confondendo stima ed emulazione.”

Per un anno hanno vissuto in simbiosi, poi si è visto il distacco ed Elodie ha aggiunto, spiegando la situazione: “È stato difficile staccarmi ma dovevo volare senza paracadute. Le resto grata, e siamo comunque legate”. Emma aveva preso a cuore la carriera dell’amica presentandole addirittura l’assistente personale Francesca Savini, il manager Fabrizio Giannini e scrivendo per lei la canzone con cui ha potuto partecipare al Festival di Sanremo del 2017: “Tutta Colpa Mia”. Ma questo aiuto è stato per la Di Patrizi un motivo di oppressione, sentendo la sua vera personalità fremere con le ali tarpate.

Elodie adesso ha imparato come funziona il mondo della musica e sa che bisogna farsi le ossa : “Bisogna prendersi delle responsabilità, non voglio appoggiarmi agli altri, preferisco provare a capire, avere paura, anche di non riuscire a fare il proprio mestiere. Se fallisci fai i conti. Se vinci vai avanti”. Matura e consapevole delle proprie scelte Elodie sa cosa è giusto per lei ed è pronta a vivere le conseguenze, continua parlando del suo lavoro: “Faccio questo lavoro con un pizzico di leggerezza e spensieratezza in più, le cose possono anche non piacere, ma se fai quello che senti almeno sei coerente”.

In questi giorni il nome di Emma sta girando in tutto il web per una notizia molto delicata. E’ stata lei stessa ha postare un messaggio in cui ha lasciato intendere il ritorno di un problema di salute con cui ha già avuto a che fare. I fan si sono allarmati, preoccupati dal passato della bella cantante che ha dovuto affrontare un cancro all’età di 25 anni. In un vecchio filmato poco dopo l’operazione aveva detto: “È la ferita che mi ha fatto meno male, la cicatrice indica che il male è stato tolto. Il male che resta dentro, ad esempio, è quello che viene dalle parole scagliate con irruenza”.

Elodie riguardo la sua malattia ha voluto rendere onore ad Emma: “Lei è una donna molto forte, che stimo tanto e mi ha dato tanto, so che affronterà tutto, come sempre. Penso che sappia che le vogliamo bene tutti e spero di sentirla presto. Le ho mandato un messaggio. Siamo tutti con lei.” racconta. Si capisce dunque che le due non hanno litigato. Emma è stata comprensiva nei confronti della giovane, capendo il suo bisogno di emergere per conto suo e di dimostrare se stessa senza l’aiuto degli altri.

Sono rimaste in ottimi rapporti. Continuando a parlare di Emma, Elodie ha detto: “Nella mia vita ho conosciuto poche persone così tenaci. Quando lei crede fortemente in qualcosa, poi ci arriva. Forse avevo bisogno di lei perché io sono sempre stata molto dura, ma in quel momento ero abbastanza morbida e volubile, quindi una persona che mi dicesse cosa fare mi serviva.” Dopo che Emma le ha trasmesso il coraggio e la spinta per partire, Elodie non si è più fermata. Un lavoro di collaborazione che ha permesso ad entrambe di volare alte.

Elodie: “Marracash? È tutto vero. Ecco cosa è successo tra noi”

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: