Come sbarazzarsi di catarro e muco in modo naturale

Sarà capitato a tutti: tosse fortissima e catarro, una vera e propria ostruzione delle vie nasali o della gola, che può portare a difficoltà nel respirare e tosse persistente. Una situazione che di certo non è piacevole, ma sappiate che c’è qualche sistema per aiutare ad eliminare il catarro si accumula nella gola e nel petto. Anche perché, l’accumulo eccessivo di flemma nei polmoni a causa di influenza, raffreddore o infezioni virali può causare seri problemi. Di seguito qualche rimedio per sbarazzarsi di catarro e muco. Cosa fare quindi? Miele e limone. Questa combinazione può alleviare l’irritazione nel tratto respiratorio e dare sollievo.

Miele e limone hanno proprietà antibatteriche e la vitamina C dell’agrume ci aiuta a rinforzare il sistema immunitario. Mescola 1 cucchiaio di miele con 2 cucchiai di succo di limone e ingerisci 3 volte al giorno per alleviare congestione e infezione. Zenzero. È un potente decongestionante e antistaminico naturale, con proprietà espettoranti e antibatteriche. Può alleviare la congestione favorendo l’espulsione di flemma.

Si consiglia di bere un paio di infuso di zenzero al giorno, e mangiare 3-4 pezzetti di radice. Aceto di mele. Ha grandi proprietà antibatteriche, e può prevenire l’eccesso di produzione di flemma, così come mantenere un equilibrio del pH. Versa un cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere d’acqua e bevi ogni mattina.

Curcuma. Contiene curcumina, un composto con proprietà antibatteriche. Versa in un bicchiere di acqua calda 1 cucchiaino di curcuma e un pizzico di sale, mescola e bevi 3 o 4 volte al giorno. In questo modo il catarro che rimane incastrato nella gola e nel petto avrà modo di defluire lasciando le vie nasali completamente o parzialmente libere.

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: