Come pulire a fondo il WC in modo naturale, senza usare prodotti tossici

Quando è possibile bisognerebbe ridurre l’utilizzo di prodotti chimici che possono risultare tossici se non maneggiati con cura e con le dovute precauzioni. In casa è però importante mantenere un ambiente pulito e igienizzato, soprattutto se ci sono bambini o anziani. In questo articolo vedremo insieme come creare un detergente completamente naturale e privo di sostanze tossiche per la salute. In particolare vediamo come poter pulire il bagno senza l’utilizzo di prodotti chimici.

Il prodotto che vi proponiamo è ideale per detergente naturale il WC senza rovinarlo, ma ottenendo un risultato uguale a quello dei prodotti in commercio. E’ necessario aceto, bicarbonato di sodio, una spazzola, guanti, una bottiglia spray. Versa un bicchiere di bicarbonato di sodio nel WC e poi due bicchieri di aceto: si attiverà una reazione chimica effervescente. In seguito prendila bottiglia spry e riempila di aceto, poi spruzzalo un pò ovunque e strofina con la spazzola e i guanti. Lascia agite qualche minuto.

L’aceto è ottimo per togliere le incrostazioni di calcare da lavandini, rubinetteria, Il WC risulterà bianco e lucido. Ma soprattutto non avrete respirato inutili gas chimici, o altre sostanze dannose. Potete usare sia l’aceto di vino che quello di mele, quale avete in casa andrà benissimo.

In alternativa al bicarbonato per pulire a fondo il water, si può usare l’acqua calda fino a bollore in cui è stata cotta la pasta (per cui ricca di amico) e aggiungerci aceto e limone. Oltre alla sua funzione detergente e igienizzante, è efficace anche nel neutralizzare gli odori.

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: