Come preparare l’acqua di zenzero per dimagrire

La ritenzione idrica e un lento metabolismo sono i problemi più comuni che affliggono e tormentano le donne che cercano di dimagrire. Infatti questi sono dei veri e propri freni verso la perdita di peso e dei chili in eccesso, rallentando i tempi e portando molte persone ad abbattersi e a perdere la motivazione. Ci sono però vari trucchi che possono essere sfruttati per rendere più veloce il processo verso l’ottenimento del peso forma che tutti cercano. Uno di questi è senza dubbio lo Zenzero. E’ un nostro aiutante contro molte problematiche comuni, come mal di stomaco, mal di gola; ma anche per quanto riguarda le diete può risultare un grande alleato. In questo articolo vediamo in particolare un acqua, prodotta con la radice di zenzero, che aiuta a migliorare la digestione, e ad eliminare più facilmente i liquidi in eccesso che altrimenti si accumulerebbero.

Bere di per se aiuta a depurarsi e ad allontanare le tossine, ma con le bevande giuste la battaglia contro gli inestetismi e gli accumuli di grasso sarà più facile. Grazie alle sue proprietà, l’acqua di zenzero aiuta ad equilibrare i livelli di zucchero nel sangue evitando i picchi glicemici che seguono i pasti abbondanti. Oltre che un beneficio per i diabetici, fa al caso nostro perché è proprio lo zucchero non metabolizzato che si trasforma in grasso, e che si va ad accumulare.
Lo zenzero stimola la produzione dei succhi gastrici, facilitando la scomposizione degli alimenti e, quindi, l’assorbimento delle sostanze nutritive. Ci aiuta, inoltre, ad espellere le tossine. Apporta una certa quantità di fibra, naturalmente quando lo consumiamo intero. Se state cercando di dimagrire, ricordate che oltre alla quantità di calorie ingerite è importante quello che succede a livello metabolico.

Ecco quindi come sfruttare al meglio le proprietà dello zenzero. Per preparare un litro e mezzo di acqua allo zenzero per prima cosa è necessario scaldare l’acqua fino a bollore. Una volta fatto questo aggiungete 50 g di zenzero grattugiato e fate bollire alcuni minuti. Una volta raffreddato aggiungete il succo di uno o due limoni. Lasciate tutto in infusione a riposare per 10 minuti e poi filtrate per rimuovere gli scarti. Bevete almeno un bicchiere al giorno, preferibilmente al mattino a digiuno, 20 minuti prima di fare colazione. Se riuscirete a farla diventare una vostra abitudine, col tempo ne otterrete tutti i benefici, non solo dal punto di vista del peso, ma anche un organismo più pulito e più sano.

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: