San Valentino 2020, menù e prezzo della cena da Antonino Cannavacciuolo

Siete dei palati sopraffini o semplicemente dei buon gustai curiosi? Al giorno d’oggi la cucina di alto livello si sta facendo spazio tra le case degli italiani che nel tempo, tra un programma di cucina e l’altro si perfezionano nelle doti culinarie. Tra le varie trasmissioni dedicate alla gastronomia, Masterchef è una delle più amate e insieme ad essa la mitica figura di Antonino Cannavacciuolo, il gigante e forte chef partenopeo dal cuore di burro. Il mitico chef in questione oltre ad un’ironia innata possiede ben due stelle Michelin e le mantiene da quasi vent’anni, cosa che non molti nel campo riescono a fare.

Durante l’anno ce ne sono di eventi importanti che spesso si celebrano con un pranzo o una cena in un luogo diverso dai soliti frequentati. C’è anche l’immortale San Valentino. E anche Villa Crespi non si sottrae al business dell’amore.

antonino cannavacciuolo prezzo san valentino villa crespi

La star di ‘Cucine da Incubo Italia’ dal 1999 prende in gestione con la sua adorata moglie Cinzia Primatesta, dalla quale ha avuto due figli, la dimora storica di Villa Crespi a Orta San Giulio, sul Lago d’Orta e ne diventa subito Chef patron. Nel 2003 per lo Chef arriva la prima stella Michelin e nel 2006 viene raggiunta dalla seconda. Dal 2012 la villa è dotata del celebre e lussuosissimo ristorante e di un altrettanto nobile albergo. Un luogo che dagli addetti ai lavori viene descritto elegante ma sobrio. Ma quanto costa la cena di San Valentino ideata da Antonino Cannavacciuolo?

antonino cannavacciuolo prezzo san valentino villa crespi


San Valentino 2020, menù (e prezzo) di Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo per San Valentino 2020 ha creato un menù ad hoc per la romantica festa composto da sette portate salate, mare e monti. Stuzzichino dello chef, Scampi di Sicilia alla “pizzaiola”, acqua di polpo, Insalata di polpo con verdure cotte all’olio e caviale di aceto, Gnocchetti di baccalà con alghe marine e tartufo di mare, Tagliatelle di fagioli con cacio e pepe e tartufo nero, Triglia con patate, cime di rapa e colatura di provola affumicata ed infine Maialino da latte con zucca e castagne. A seguire il menù si conclude con tre portate di dolci per un totale di 220 euro a testa. Ma per chi non vuole spendere così tanto ci sono anche altre alternative.

antonino cannavacciuolo prezzo san valentino villa crespi

antonino cannavacciuolo prezzo san valentino villa crespi

Certo, non è sicuramente un prezzo accessibile per tutti ma per la festa di Cupido Antonino Cannavacciuolo ha pensato d’ideare altre semplici proposte da gustare nella stupenda location: tra questi, dei cioccolatini a tema romantico per accompagnare un’ottimo spumante millesimale del 2013, al costo di 54 euro oppure per l’occasione è nata la ‘torta desiderio’ a forma di cuore, a 27,50 euro.

Carlo Cracco, ecco chi è la seconda moglie Rosa

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: