Aurora Ramazzotti a tutto campo parla del suo aspetto fisico e dei suoi difetti. “Quel particolare non lo sopporto, l’ho preso da Mamma”.

Aurora Ramazzotti, la figlia più grande di Michelle Hunziker, si sta sempre più affermando nel mondo dello spettacolo e della televisione. L’abbiamo recentemente vista alla conduzione di programmi importanti, anche affiancata dalla madre. Come lei stessa racconta ai microfoni, il percorso intrapreso l’ha spesso messa davanti a situazioni tutt’altro che facili. La cosa più difficile? Scrollarsi di dosso l’attributo di “raccomandata da mamma Michelle” che i telespettatori le hanno da subito cucito intorno.

Aurora, grazie soprattutto alla sua sicurezza e alla sua personalità è riuscita ad affermarsi più che dignitosamente nella vasca di squali che è la tv, arrivando ad essere letteralmente la reginetta del gossip e di Instagram. Sebbene la giovane si sia sempre dichiarata in pace con il proprio fisico, c’è però un dettaglio, ereditato da Mamma Michelle, che la piccola Hunziker non ha mai digerito.

“Questo è un mestiere che si impara facendolo e io lo scopro ogni giorno. Incontro tante difficoltà, ho a cuore quello che faccio e ci tengo a migliorarmi. Sono ancora molto giovane, il percorso è lungo”. Queste le parole della Ramazzotti, in un’intervista rilasciata al quotidiano “Libero”. Durante la stessa chiacchierata, Aurora si trova a parlare anche del rapporto con i genitori e nello specifico del rapporto con la madre, acclamato personaggio del mondo dello spettacolo. Tra una battuta e l’altra, Aurora tira fuori uno dei particolari ereditati della madre e che non la fanno propriamente “impazzire”. Ecco di cosa parliamo.

“I miei piedi sono veramente brutti e mi sta venendo l’ alluce valgo come a mia madre. Che fra tutte le parti del corpo che potevo prendere da lei, mi fa arrabbiare. E poi sono davvero permalosa. La mamma mi prende sempre in giro per temprarmi e alla fine un po’ funziona. Penso di essere molto simile a mio papà, fisicamente. Caratterialmente sono un bel mix: solare come la mamma e ingenua e pigra come il papà. Se andiamo in montagna preferiamo la polenta taragna alla passeggiata di otto ore”.

Beccata! Pare proprio che i piedi di mamma Michelle ad Aurora non vadano proprio giù. Ma ovviamente si fa per ridere, la ragazza non manca di sottolineare quanto entrambi i suoi genitori si siano da sempre mostrati con lei super comprensivi e di come le abbiamo lasciato massima libertà di scelta in ogni campo, personale e lavorativo.

La giovane Aurora si lascia poi andare ad un lungo racconto su cosa voglia dire per lei esser figlia di due personaggi dello spettacolo: “La verità è che prima di essere le persone che sono, per me sono mamma e papà. Quindi non sento il peso del nome e della loro carriera: me lo fanno sentire gli altri. Ho scelto io di fare questo mestiere e non mollerò perché mi piace. Molte persone sono state virtualmente molto ostili nei miei confronti.  Avrei anche potuto fare schifo o semplicemente non piacere. Volevo solo dimostrare che questo è quello che voglio fare. Ma ci sono tante cose nella vita che non si possono scegliere. Non ho scelto di essere figlia di due personaggi famosi. Quindi o facevo una cosa che non rientrava fra le mie passioni e avrebbe potuto rendermi infelice, oppure mi assumevo le responsabilità di una scelta che sapevo sarebbe stata difficile”.

Alla domanda “Senti il peso del confronto con tua madre Michelle?”, Aurora spiazza tutti così: “Io no. È la gente che lo fa di continuo. Ma tendo a distinguermi: io sono io. Poi abbiamo 20 anni di differenza anche se tra un po’ sembra più giovane lei: è un grande esempio per me. Ci sono molte cose per le quali vorrei essere come lei. Dicono che mia madre sia molto meglio, ma a me non interessa. Ho sempre saputo che lo spettacolo faceva per me. Fin da bambina amavo intrattenere le persone, ho sempre seguito i miei al lavoro”.

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: