“Era da prevedere”. Chi l’ha visto, cosa è successo per il caso Denise Pipitone

Dopo anni di ricerche, attese disilluse e piste d’indagine che hanno portato inevitabilmente a vicoli ciechi, la quasi ventennale vicenda dietro al caso di Denise Pipitone potrebbe aver trovato la sua conclusione. Le premesse della promo del programma Chi l’ha visto?, lanciata a distanza di un giorno dalla messa in onda, erano chiare.

Con un hype stellare, comprensibilmente giustificato, vista la delicatezza della questione e la longevità dei processi investigativi, la produzione del programma capitanato da Federica Sciarelli si è apprestata a comunicare le prove fattuali di un esito atteso da troppo tempo. In preda a un cauto entusiasmo, oltre alla conduttrice, che per anni ha mostrato grande sensibilità verso un caso di tale portata, c’era anche Piera Maggio, mamma della piccola Denise Pipitone.

chi l'ha visto ascolti tv caso denise pipitone federica sciarelli


Chi l’ha visto, il boom per il caso Denise Pipitone

La vicenda portata alla luce dagli ultimi dettagli emersi, “è nata quasi per caso da una nostra telespettatrice”, ha spiegato Federica Sciarelli. “Ha riferito che a Mosca c’è una giovane donna che ha la stessa età di Denise e che somiglia moltissimo a Piera Maggio. Forse è una suggestione dovuta alla somiglianza. Ma la giovane donna ha la stessa età che avrebbe oggi Denise”.

Olesya Rostov, come ricostruito, aveva mandato una lettera a una trasmissione russa con l’intento di trovare la famiglia d’origine. Nel 2005, all’età di 5 anni (compatibile con quelli di Denise al tempo della scomparsa), è stata rapita da una rom e portata in un campo nomade in Russia.

chi l'ha visto ascolti tv caso denise pipitone federica sciarelli

Con questi presupposti magistralmente fatti pervenire al grande pubblico a ragion veduta, l’attesa creata era divenuta innegabile. Ma a riprova del fatto che la purezza di un servizio pubblico svolto con dedizione non è dettata dallo share televisivo, sono bastati i primi minuti di trasmissione per far capire agli oltre 3.520.000 spettatori che non si trovavano di fronte a un fake montato da buona pubblicità. Fatti concreti e arguti hanno ricostruito una svolta dei fatti che iniziava a sembrare utopia.

chi l'ha visto ascolti tv caso denise pipitone federica sciarelli

Complici la grande professionalità del team di Federica Sciarelli (alla guida della trasmissione proprio dal 2004), e la sensibilità del caso, gli ascolti del programma Chi l’ha visto? hanno sbaragliato l’agguerrita concorrenza. Il primato era già scritto, data la partita Italia-Lituania, per le qualificazioni ai prossimi mondiali 2022. Ma estromesso il dominio calcistico, la contesa era ben più equa al confronto con la fiction Svegliati amore mio, di Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

Proprio da quel versante, infatti, nella giornata precedente allo scorso mercoledì, erano arrivate critiche. “Cosa non si fa per un punto di share…”, aveva scritto Tognazzi. A discapito delle insinuazioni, la produzione di Chi l’ha visto? ha saputo dimostrare come nella loro mano ci fossero delle carte colme di contenuti realmente validi. La serata si è conclusa con un leggero vantaggio sulla fiction di Canale 5. 15,2% di share per la Sciarelli, contro i 14,7% di Sabrina Ferilli & company.

Federica Sciarelli: età, altezza, peso, vita privata, marito e il figlio

Ricky Tognazzi: età, altezza, peso, prima e seconda moglie, la mamma, figlia, i 3 fratelli nel cinema

Sabrina Ferilli: età, altezza, peso. L’ex marito, il tradimento, il secondo marito

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: