Marco Carta scrive sui social: “Sono scosso, mi hanno accusato ingiustamente”

Dopo il processo per direttissima conseguente al fermo della polizia locale, con accusa di furto, Marco Carta, il famoso vincitore di Amici, sì difende sui social dichiarandosi estraneo ai fatti.

“Un vecchio proverbio diceva ‘male non fare, paura non avere.Ho continuato a ripetermelo in attesa di vedere il magistrato e ho fatto bene a ripetermelo e ad aver fiducia nella magistratura che ha riconosciuto la mia totale estraneità ai fatti.” questo ha scritto su instagram sotto una foto completamente gialla. “Sono molto scosso in questo momento” ha continuato ” e spero e mi auguro con tutto il cuore che la stampa e il web diano alla notizia della mia estraneità al reato di furto aggravato la stessa rilevanza che hanno dato all’arresto. In questi casi quando sai di essere ingiustamente accusato pensi alla tua famiglia e alle persone a te care che leggono notizie e si allarmano e soffrono inutilmente. Vi prego di restituire a loro la serenità che meritano. Sono una persona onesta e certamente non rubo. Grazie ancora e spero mi aiutiate per me e per loro a fare chiarezza”.
Ma cosa è successo al cantante?

Ieri,il cantante è stato fermato nella serata di venerdì, mentre faceva shopping in compagnia di una donna di 53 anni. Il giovane cantante sardo è stato fermato dalla polizia locale per furto aggravato alla Rinascente di piazza del Duomo a Milano. Infatti mentre stava uscendo dal negozio in possesso di sei magliette per un valore globale di 1.200 euro a cui era stato tolto l’antitaccheggio, ma non la placchetta flessibile che ha suonato all’uscita. Il ragazzo ha risposto poi, alle domande dei giornalisti, su chi fosse allora l’artefice del furto “Non mi va di dirlo. Non faccio la spia. Non sono stato io questa è la cosa più importante e sono felice di poterlo dire” precisando che “magari ne approfitterò per chiarire bene sui social”.

In tantissimi hanno subito detto la loro nei commenti sotto la foto postata su instagram, molti accanendosi altri difendendo l’amato 34enne. Tra le tante c’ ’è anche quella di Caterina Balivo, la quale, rivolgendosi direttamente al cantante, ha scritto: “Caro Marco io sono indignata da stamattina, perché gli errori e gli sbagli si devono pagare, ma nessuno si deve permettere di deridere o giudicare. Ti vogliamo bene!” La conduttrice ha poi continuato sul suo profitto, dichiarandosi del tutto contraria a certi comportamenti. Ha mostrare il suo supporto anche Valeria Marini “Coraggio Marco tutto si risolverà al meglio!”

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: