Pia, la figlia di Mario Balotelli e Raffaella Fico: ma quanto è cresciuta. Ecco com’è oggi

Il calciatore e la ex gieffina, Mario Balotelli e Raffaella Fico si sono lasciati da tempo ma resteranno legati per sempre per la loro piccola Pia. La bambina ha quattro anni a dicembre, i primi tempi la bambina non era stata riconosciuta da Mario, ma adesso la ama alla follia, dopo una lunga e sofferta battaglia legale.

”Finalmente la verità… Pia… Dolce bimba mia!!! Il tuo papà”. Così, con questo post, aveva messo fine a una delle vicende più discusse della cronaca rosa e alla causa per il riconoscimento della piccola avviata da mamma Raffaella. Aveva due anni Pia in quel periodo e finalmente poteva iniziare a godere dell’affetto del padre Mario.

Raffaella Fico, ora legata ad Alessandro Moggi, ha mantenuto sani i rapporti con l’ex fidanzato, soprattutto per amore della bimba. Non sono rare, quindi, le occasioni in cui Balotelli trascorre momenti importanti con sua figlia, che finiscono poi sui suoi canali social. Come il secondo compleanno di Pia. Quel giorno speciale, super Mario l’ha passato con lei e ha postato un video dolcissimo con la bimba mentre erano impegnati col karaoke.

La bimba adora cantare e ballare con il microfono e lui è innamorato perso della sua figlioletta. Al terzo compleanno di Pia, il calciatore aveva scritto questa dedica social: ”Ti amo amore mioooooo auguriiiiii Auguri Pia ”. Anche l’estate scorsa sono stati insieme, passando una bellissima vacanza.

A Capri dove la mamma Fico era in vacanza anche col suo nuovo compagno Alessandro, Mario ha raggiunto la bambina per passare un pò di tempo con lei in barca! ha scattato delle foto della gita: lui gioca e si prende cura della bambina, dimostrandosi sempre più un papà bravissimo!

La bambina è cresciuta tanto dalle prime foto, quando era ancora aria di tempesta per Pia e i suoi genitori. Ha preso tutti i lati migliori di entrambi, i caratteri afro del padre e la bellezza della madre!

Temptation Island, la single Maddalena confessa: “Cosa è successo con Nicola”

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: