Come attivare il metabolismo: gli ormoni dimagranti

Attivando il metabolismo favoriamo la perdita di peso: questa è una certezza. Per farlo è essenziale introdurre una funzionale attività fisica nella propria vita. Qualsiasi tipo di attività va bene, dalla palestra, alla camminata, agli esercizi a corpo libero fatti in camera fino ad arrivare a sport di squadra. L’importante è mettere in movimento il corpo. Inoltre la cosa più tossica che possiamo fare al nostro organismo è nutrirci con cibi ricchi di zucchero, o bevande gassate; i cibi spazzatura sono da eliminare. Detto questo ci sono altri accorgimenti che possono incidere su come il nostro corpo brucia i grassi, e in questo articolo parleremo di come attivare il metabolismo andando a svegliare gli ormoni dimagranti.

ELIMINA GLI ZUCCHERI Mangia soprattutto verdure, frutta fresca ed evita bevande gassate, succhi di frutta commerciali o alcolici.

MANGIA PIU’ LEGUMI E VERDURE Fai colazione con centrifugati di verdure. Lo so, non sono così invitanti, ma iniziaereta la giornata nutrendo a pieno l’organismo e accellerando il metabolismo. Inoltre cerca di consumare proteine di origine non animale, come i legumi. Sostituisci il burro con l’olio d’oliva. Riduci lentamente il consumo di carboidrati, come il riso e la pasta.

FISSA GLI ORARI DEI PASTI questo trucco di porterà a mangiare meno. Evita di mangiare troppo tardi, ma cerca di mettere la cena prima delle ore 20. Bevi solo acqua fra un pasto e l’altro. Effettua circa 4-5 pasti piccoli al giorno.

MUOVITI Basta camminare, correre o andare in bicicletta per almeno 15 minuti. Tenere il corpo attivo è di sicuro il consiglio più noioso che una persona può ricevere, ma è il più utile ed efficace. Scegli l’attività fisica che più ti diverte ma fallo tutti i giorni. Il tuo fisico ne risentirà in meglio.

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: