Diana Kleimenova, la ‘russa’ del GF. Il reality, poi l’oblio e i problemi con la giustizia. Che fine ha fatto

Anche se risale all’edizione del Grande fratello del 2007, la ricordiamo tutti con la frangetta e lo guardo da cerbiatta: Diana Kleimenova. Dopo l’uscita dal reality show, che fine ha fatto Diana?

Classe 1981, all’interno della casa era in conflitto con Melita Toniolo la quale aveva puntato l’uomo delle sue brame, Alessandro Tersigni; il bello che si è rilanciato, con grande successo, in una carriera d’attore. Tra i due inizialmente era scattato del feeling che poi però è stato interrotto dalla Toniolo. Intraprendente, provocatrice si è distinta per essere la femme fatale : “Devo essere io a scegliere. Se vedo che piaccio, che gusto c’è?”.



Aveva detto: “Cerco di crearmi un personaggio, così se parlano male lo fanno del personaggio e non di me”. Dopo il Grande Fratello Diana partecipò anche a un altro reality ”Fratello e sorella” questa volta organizzato dal programma ”Le iene” insieme all’ex concorrente Filippo Nardi. La spudorata Diana tentò avvicinamenti con Nardi, chiusi in una roulotte e in diretta-web, ma l’uomo non cedette e non arrivò da nessuna parte.

Qualcosa andò storto nel suo percorso verso il successo, e finito il reality, come una meteora, non si è più vista in televisione. Recentemente ha partecipato al programma Rai ”Soliti Ignoti Identità nascoste”. Ma il suo nome purtroppo è apparso in copertina per un fatto di cronaca nel 2008 : accusata per spaccio di droga. Si trovava col compagno Vladimiro Mazzucchi in una discoteca di Porto Rotondo. I carabinieri ricostruirono i fatti.

Mazzucchi era stato visto passare della cocaina dentro il locale, dando poi i soldi alla compagna Diana. Lei li nascose nel reggiseno, ma una volta fermati l’ex gieffina, all’epoca 27enne, era stata trovata con in borsa sedici pasticche di ecstasy e tre dosi di cocaina. Inizialmente era stata rinchiusa nella sezione femminile del carcere di Sassari, poi in seguito a patteggiamento si fece sei mesi convertiti in pena pecuniaria. La carriera di Diana non ha avuto sviluppi positivi, ma c’è sempre tempo per tornare sui propri passi!

Nilufar Addati a Formentera: ecco chi c’era con lei

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: