“È arrivato”. Elena Santarelli, mamma coraggio: quel pianto impossibile da trattenere

Per un genitore le cose più importante sono la salute e la felicità dei propri figli, talvolta anche a discapito delle proprie. Quando vieni a sapere che tuo figlio soffre di un brutto male, il cielo ti crolla sulla spalle. È quello che purtroppo è successo ad Elena Santarelli, quando ha saputo che suo figlio Tommaso aveva un cancro al cervello.

elena santarelli libro figlio giacomo

La showgirl non nasconde il suo dolore. Che senso avrebbe nascondere il più giustificato dei dolori? Ma la sofferenza non le ha comunque impedito di scrivere un libro che raccontasse la sua storia. Il libro si chiama “Una mamma lo sa” ed è dedicato a tutti quei genitori che si trovano ad affrontare problemi simili al suo.

All’arrivo a casa del pacco contenente la prima copia del libro, spedita da PM Mondadori, Elena Santarelli non è riuscita a trattenere le lacrime e si è lasciata andare alle emozioni. “Forse è perché mi è costato veramente tanta fatica ripercorrere questa storia” dice per giustificare la sua reazione. “L’ho scritto con il cuore e con le lacrime […] Spero che vi piaccia”.

Nella didascalia del post Instagram che contiene il video la conduttrice scrive: “Questo video è per tutti quelli che mi hanno e che ci hanno sostenuto, ora non mi nascondo più dietro le mie emozioni, questa sono io ed ho sbagliato per 2 anni a mostrarmi forte come una roccia, in realtà lo ero ma poi sono anche questa che vedete. Chi vorrà conoscere veramente me, noi e la nostra storia lo potrà fare leggendo il libro, che uscirà il 22 ottobre in tutte le librerie”.

elena santarelli libro figlio giacomo

I social sanno essere un posto orribile, ma anche un posto magnifico, quando gli utenti vogliono. Da parte dei suoi follower Elena ha ricevuto tanto affetto e conforto: “Non vergognarti delle tue lacrime, sei una donna e una mamma meravigliosa”, “sei la forza fatta persona! Molto più di una roccia”, “Elena la tua grandezza Sta nell’avere trasformato il tuo dolore il vostro dolore in rivalsa e speranza per altri bambini..”.

elena santarelli libro figlio giacomo

Sono cose che non si augurano a nessuno, ma semmai dovesse succedere a qualcuno, l’augurio è di saper affrontare il problema con la stessa forza che ha avuto Elena Santarelli e che lei stessa a deciso di condividere con gli altri.

Lutto per Elena Santarelli. “Sapeva della malattia, si è tolto la vita”

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: