“Non glielo hanno fatto fare”. Gabriel Garko e Eva Grimaldi, le nuove rivelazioni sulla coppia

In molti faranno difficoltà a ricordare l’impatto mediatico che la relazione tra Gabriel Garko ed Eva Grimaldi aveva destato durante uno dei momenti più prolifici delle rispettive due carriere. Ad oggi, con entrambi gli attori dichiaratamente omosessuali, quegli amori da copertina sembrano essere dei flashback confusi, e difficili da mettere a fuoco.

Quella tra Gabriel Garko ed Eva Grimaldi è stata probabilmente il palesamento più eclatante della pervasività dell’industria dello spettacolo, non soltanto nel pubblico, ma anche nelle vite di chi di quel mondo ne è soggetto protagonista, e pilastro fondamentale. Un castello di carta destinato a crollare, impossibile da sostenere, come dichiarato dagli stessi due attori di recente.

gabriel garko eva grimaldi ares tarallo

Con la fine del monopolio AresFilm, le voci e i sospetti circa una possibile innaturalezza dei comportamenti degli attori si sono fatte più insistenti. A calcare la mano si erano aggiunte le conversazioni tra Massimiliano Morra e la allora Adua Del Vesco (Rosalinda Cannavò), all’interno della casa del Grande Fratello Vip. “Abbiamo subito cose che solo noi possiamo capire. Io non volevo vivere più, poi sono scappata di notte”, aveva detto Adua.

Tornando agli ex amanti da rotocalco, Gabriel Garko ed Eva Grimaldi, la loro omosessualità era stata dichiarata in due momenti diversi. Quella di Eva, durante l’Isola dei famosi, con l’approdo sul luogo dello show della compagna, Imma Battaglia. Quello di Gabriel Garko durante lo scorso Grande Fratello Vip.

gabriel garko eva grimaldi ares tarallo

Di recente a commentare il loro coming out è stato commentato da Alberto Tarallo. Il noto fondatore della casa di produzione Mediaset si è lasciato andare in una confessione sul Corriere della Sera, ricca di commenti disarmanti circa la veridicità dei fatti, e la naturalezza delle richieste propinate a Garko e Grimaldi.

“Garko e la Grimaldi avrebbero voluto rendere pubblico il proprio vero orientamento sessuale, in contrasto con i personaggi che interpretavano. Ma il pubblico delle fiction non glielo avrebbe mai perdonato, lo sapevano benissimo. Chiedevo solo una certa disciplina, con una giusta contropartita di compensi stellari. Anche a me piacerebbe guadagnare centinaia di migliaia di euro senza sacrifici o rinunce, però nello spettacolo non funziona così”.

Una “disciplina” che a parere del patron di Ares doveva essere tenuta, senza troppi risentimenti. Ad anticipare la schiettezza di queste parole, poco tempo prima era stata Manuela Arcuri. “Gli attori della Ares non erano tutti omosessuali da coprire, forse due, su tanti tanti attori in tanti anni. Costringere una persona a tal punto è un’assurdità, parliamo di uomini e donne mature che sapevano a cosa andavano incontro”.

Come prova inconfutabile dei fatti, che testimonia definitivamente l’aspetto autoritario della casa di produzione, di recente è uscita una lettera destinata a Gabriel Garko, da parte del compianto Teodosio Losito, redatta in tempi non sospetti. “Caro Gabriel… ai provini ti schifavano, non interessavi, non bastava essere il più bello d’Italia. Non ti voleva nessuno, noi per te abbiamo messo a rischio il nostro lavoro. Alberto ti ha mascolinizzato. Sei una persona molto arida. Hai saputo mettere le persone una contro l’altra, con i tuoi comportamenti da mign…”.

gabriel garko eva grimaldi ares tarallo

Delle parole eloquenti, queste rivolte a “Viso d’angelo” (Gabriel Garko, per le più affezionate) che hanno messo in modo chiaro e definitivo ciò che era avvenuto negli uffici della AresFilm. Una lettera che ha stabilito come la volontà di fare coming out per Gabriel Garko ed Eva Grimaldi, non sia arrivata dall’acquisizione del coraggio, ma dalla libertà per farlo.

Eva Grimaldi: età, altezza, peso, misure e fisico, nome vero, l’ex marito Fabrizio, la moglie Imma

Gabriel Garko: età, altezza, peso, nome, fidanzate vip, fidanzati, sorelle

Adua Del Vesco: età, altezza, peso, nome vero, fidanzato tedesco, ex famosi, i guai con la salute

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: