“Giorni interi senza mangiare, soldi zero”. Il bell’attore delle fiction confessa tutto

Una porzione di aneddotica passata che sa commuovere e riconosce la caparbietà degli intenti. Forza che è stata l’arma fondamentale di uno degli attori più amati dai telespettatori di soap dello stivale italico. Emanuel Caserio. Ad oggi tra i volti più incisivi del celeberrimo Il paradiso delle signore, l’attore si è lasciato andare in ricordi non troppo piacevoli.

L’intervista è gravitata attorno alle innumerevoli difficoltà che l’inteprete di Giulio Corso ha dovuto affrontare prima dell’affermazione come attore sul territorio nazionale. Emanuel Caserio, infatti, per realizzare il suo sogno ha dovuto faticare molto. Molto più di altri colleghi.

emanuel caserio attore paradiso delle signore


Emanuel Caserio: “Non è stato così facile”

Proveniente da una famiglia molto umile, Emanuel Caserio è andato incontro a una serie di ostacoli, prettamente economici, che si sono frapposti tra i suoi studi e il raggiungimento del suo obiettivo. Recitare. Prima del mondo dello spettacolo, l’attore è stato uno studente al Centro sperimentale di Cinematografia di Roma. Per potersi permettere le rette, è stato costretto a mantenersi svolgendo lavori pratici e d’altra fattezza rispetto alla recitazione.

emanuel caserio attore paradiso delle signore

Passando dall’essere cameriere ad essere fattorino, Emanuel Caserio è stato addirittura costretto ad attuare delle razionali strategie di sopravvivenza, per continuare a pagare la scuola e garantirsi i pasti giornalieri. Pasti che, come lui stesso ha affermato, non erano sempre assicurati.

“Compravo i tortellini, quelli secchi che costavano meno, garantendomi un pasto completo. Primo e secondo. Che mi permetteva di arrivare fino all’indomani. Ma non andava sempre così bene perché c’erano dei giorni in cui digiunavo del tutto”. Così ha dichiarato al settimanale Grand Hotel. Mole di sacrifici che è stata ben ricompensata dopo il conseguimento del diploma da attore. I primi ruoli in fiction di successo sono arrivati subito dopo. Squadra Antimafia. Il Commissario Rex. Un Medico in famiglia.

Con i primi introiti della recitazione, Emanuel Caserio ha potuto permettersi un appartamento a Roma, così da riuscire ad abbandonare la stressante vita da pendolare che lo costringeva a spostarsi in treno tutti i giorni da Latina. Nonostante avesse ottenuto i primi ruoli, l’attore si era detto pronto a smettere di tentare di cercare un suo posto in quel complesso mondo. Poi è arrivato il provino a Il paradiso delle signore.

emanuel caserio attore paradiso delle signore
Emanuel Casserio e Neva Leoni

Inizialmente valutato per la parte di Antonio Amato, Emanuel Caserio è stato successivamente ritenuto idoneo per il ruolo di Giulio Corso. Lì, in mezzo alla sua seconda famiglia, l’attore ha trovato il suo luogo sicuro, riscontrando un grande successo di pubblico che gli ha fatto lasciare alle spalle le fatiche passate.

Nella sua lunga e frastagliata vita, l’attore ha dovuto fare i conti con una tragica scomparsa. Ad aggiungersi alla già distinta complessità, suo fratello minore Edoardo, di sei anni più piccolo, si è ammalato all’età di nove anni. Dopo i primi dolori alla schiena è arrivata la brutale diagnosi. Tumore ai reni. Dopo alcuni cicli di chemioterapia sembrava essere scomparso, ma si è ripresentato poco dopo, senza lasciare scampo al piccolo bambino. Un’esperienza traumatica, che ha di certo influito sulla forza di volontà di Emanuel Caserio.

Ludovico Tersigni: età, altezza, peso, fidanzata, zio famoso della tv e vita privata

Giuseppe Zeno: età, altezza, peso, origini, la moglie bellissima attrice, le figlie

Christiane Filangieri: età, altezza, peso, origini nobili, nome vero, madre contessa, marito, figli

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: