Karina Cascella, una foto al mare e valanga di offese per il suo fisico

Gli hater sostengono che Karina sia ingrassata. Formosa e prorompente l’opinionista ha un fisico che fa impazzire milioni di persone. Avrà davvero messo su peso? Dalle foto sul suo profilo, Karina sembra la stessa di sempre, linea definita, seno da urlo, e fondoschiena perfetto. Ma i chili i più che le recriminano a lei non fanno paura, e non ci sta a rimanere in silenzio “Sto benissimo con me stessa, ma ci sono ragazze che così rischiano di diventare anoressiche”.

Il body shaming sembra diventato un passatempo per gli annoiati del web. E’ facile dare sentenze dietro da un cellulare. Questi giudizi sul fisico degli altri che sembra essere sempre o troppo grasso o troppo magro, per i più sicuri di se possono passare inosservati. Ma ci sono tanti a cui un commento negativo può creare disagi a lungo termine. Bisogna stare attenti a ciò che si dice, anche tramite uno schermo. Questo vuole trasmettere Karina, cercando di sensibilizzare sulla questione.

La nota opinionista tutto pepe è stata per l’appunto presa di mira per essere ingrassata, ma dalle foto sembra avere lo stesso aspetto seducente e in forma di sempre. Sotto ad una foto in cui Karina è in costume al mare, con una silhouette a dir poco perfetta risponde alle critiche .

“I social sono divertenti, utili per certi versi ma purtroppo per la presenza di alcuni elementi, possono diventare pericolosi. Oggi per l’ennesima volta mi hanno scritto che sono ingrassata”. Quali sono, agli occhi del mondo, gli standard di magrezza da seguire? Forse sono diventati troppo eccessivi?

“Partendo dal presupposto che io sto benissimo con me stessa e non mi tange minimamente un commento […] ma le ragazze più deboli, danno ascolto invece a queste persone e diventano anoressiche. Si tratta di una malattia grave, gravissima e l’eccessiva magrezza, non può e non deve rappresentare l’esempio.”

Conclude poi : “Non ci sto e lo dirò sempre a voce alta! Abbiate cura di voi stesse, del vostro corpo e della vostra mente, e non lasciate mai che nessuno vi dica cosa e chi dobbiate essere!”. Si spera che possa davvero ridurre il numero di persone che sparano sentenze, oltretutto in certi casi privi di logica, additando gli altri non seguire un determinato standard ridicolo e soggettivo. L’invidia è una brutta bestia!

“Sono pansessuale. Amo donne, uomini, transessuali”. La compagna del noto cantante vuota il sacco

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: