Rosy Abate, che succede adesso? Giulia Michelini allarma i fan

L’addio alla serie Tv “Rosy Abate” alla fine della sua seconda stagione è stato un colpo davvero duro da incassare per tutti coloro che ci si erano affezionati e il venerdì sera si sintonizzavano su Canale5 per non perdersi nemmeno una puntata. Come in tutte le serie di successo, i fan sperano sempre in un sequel e si aggrappano ad ogni speranza per alimentare il solito pensiero: “Non può finire così, dev’esserci di più”.

rosy abate terza stagione

Si vociferava che la seconda stagione sarebbe finita con la morte della protagonista, interpretata di Giulia Michelini. Così non è stato, ma non è ancora chiaro se verrà prodotta la terza stagione della serie. Le uniche informazioni su cui ci si può basare sono le dichiarazioni rilasciate dagli attori.

rosy abate 3

Giulia Michelini ha più volte spiegato che interpretare il personaggio di Rosy Abate non è una cosa semplice: richiede tanta energia e dedizione e di riposarsi non se ne parla. “Rosy mi ha insegnato tanto ma è un personaggio faticoso, sempre sopra le righe, anche fisicamente è spossante. In cinque mesi di riprese ho avuto un giorno e mezzo di riposo. Certo c’è di peggio, non mi lamento“.

rosy abate muore

In un’intervista rilasciata a ‘Verissimo’ dichiara in merito: “Uno cresce, le priorità cambiano, forse uno sente anche il bisogno di sperimentare altro. L’idea di cambiare vita inizia a essere qualcosa di concreto. Dire che lascio la recitazione è esagerato. Vorrei ragionare su cosa mi va veramente di fare, perché non sono sicura di voler arrivare alla fine facendo questo lavoro. Se sono stufa di fare Rosy Abate? Stufa no, ma sono un po’ affaticata. Il personaggio, dopo tanti anni, è stato illuminato sotto tutti i punti di vista. Manca che diventi Papa e poi le ha fatte tutte. Diventa complicato cercare altre cose da raccontare”.

giulia michelini rosy abate

Non si capiscono però quali siano le sue reali intenzioni in merito. Probabilmente perché nemmeno lei è in grado di fornire notizie certe: “La terza serie? Io non mi pronuncio sull’argomento, ho già detto come la penso. Per me Rosy è un personaggio che ha un arco conclusivo con questa serie. Per me sì. Una cosa non deve necessariamente continuare all’infinito per essere bella. Voglio lasciare un bel ricordo”.

vittorio magazzù


Per quanto riguarda l’altro attore Vittorio Magazzù, che veste i panni di Leonardo Abate, in un’intervista rilasciata a Fanpage.it lascia intendere che non è esclusa l’ipotesi di una terza stagione: “Se ne sta parlando, si sta ragionando ma vogliamo ancora goderci la seconda stagione. Vogliamo capire cosa sta lasciando al pubblico”. Però specifica anche che una nuova stagione senza Giulia Michelin non avrebbe senso.

“Non lo farei. Certo, mi piacerebbe sviluppare ancora il personaggio di Leonardo Abate, ma la chiusura del percorso di Rosy deve essere costruita bene. Se Giulia Michelini non vuole fare la serie, passare subito a Leonardo Abate credo sia una mancanza di rispetto, sia nei suoi confronti che nei confronti degli spettatori. Il passaggio di testimone dovrebbe essere naturale. L’ideale sarebbe continuare un cammino insieme e poi creare questo passaggio. Se un giorno Leonardo dovesse diventare, ad esempio, il principe di Palermo deve diventarlo sulla scia di Rosy”.

giulia michelini

Sembra che le lamentele dei fan abbiano costretto Pietro Valsecchi, amministratore delegato di TaoDue a cambiare il finale della serie. Infatti era in programma la morte di Rosy Abate, ma il produttore non ha potuto fare altrimenti che rivalutare la scelta: “Appena si è sparsa la voce che l’ultima puntata potrebbe vedere la morte di Rosy i fan si sono scatenati sul web e con le email…”.

pietro valsecchi

“…Siamo tutti molto colpiti e riconoscenti per questa dimostrazione di affetto verso un personaggio entrato nell’immaginario collettivo: lo vediamo dai dati di ascolto Audite, dai record di visualizzazioni delle puntate su Mediaset Play (quasi tre milioni), dall’enorme riscontro sui social. E di fronte a tanto affetto ho deciso di rimettermi al lavoro per chiudere il montaggio della puntata spero nel modo migliore per tutti. Per sapere come finirà quindi appuntamento a venerdì e guardatela fino all’ultimo secondo per non perdervi le sorprese che riserverà”.

E infatti Rosy Abate non è morta e assieme a lei è ancora viva anche la speranza dei fan, che pregano per una terza stagione. Chissà però cosa serberà il futuro. Non resta che rimanere sintonizzati e attendere.

“Stupenda”. Giulia Michelini, il suo fisico perfetto in pochi lo hanno notato

1 COMMENTO

Comments are closed.