“Molliamola!”. Chiara Biasi, la bufera dopo la polemica sugli 80mila euro

Chiara Biasi con i suoi 2 milioni e mezzo di follower è ad oggi una delle influencer più celebri e seguite nel panorama dei social italiano. La sua notorietà se l’è costruita con le sue mani e si basa sull’ostentazione della propria bellezza, tanto nei posti, quanto nelle Instagram stories. Una carriera davvero promettente, ma che ha vacillato in occasione dello scherzo organizzato dalle Iene. I giornalisti della nota trasmissione tv hanno simulato uno shooting fotografico per poi farle credere che le foto scattate fossero state pubblicate su Vogue Cina un po’ “modificate”.

chiara biasi 80mila euro le iene polemiche follower instagram

Invece di cavalcare una tavola da surf, Chiara è in piedi su un enorme assorbente. Anziché essere seduta su una sedia, è seduta su un water. Insomma, queste modifiche sarebbero state molto imbarazzanti, tanto da mandare l’influencer su tutte le furie. Durante le litigate con il suo agente e amico Cesare, che a detta di Chiara (ignara dello scherzo) avrebbe firmato il contratto da 80.000€ con il brand cinese senza leggere attentamente le condizioni, le scappa una frase che ha scatenato un’enorme bufera.

chiara biasi 80mila euro le iene polemiche follower instagram

Mentre discuteva con l’art director dello shooting infatti, l’influencer 29enne afferma: “Ok, accetto di finire su un assorbente. Ma per 80.000 euro? Io per 80.000 euro manco mi alzo al mattino e mi pettino i capelli. Io pensavo fosse una campagna basica”. Molti dei suoi fan hanno storto la bocca di fronte a questa sua affermazione e hanno incitato i follower a smettere di seguirla su Instagram per punire la sua mancanza di umiltà. Tra i commenti comparsi al riguardo, ne spiccano alcuni:

Visualizza questo post su Instagram

me*de @redazioneiene

Un post condiviso da Chiara Biasi (@chiarabiasi) in data:

Visualizza questo post su Instagram

me*de @redazioneiene

Un post condiviso da Chiara Biasi (@chiarabiasi) in data:

“Cara Chiara, se avevi paura di fare una figura di me**a con quella campagna pubblicitaria credimi che l’hai fatta con questa frase”, “Sarebbe bello un defollow di massa, vedi poi come si alza anche per meno”. E la Biasi non esita a difendersi dalle accuse: “Ragazzi state molto sereni per cortesia, che mai sputerei sul denaro, anche perché lavoro e mi mantengo da dieci anni. Quello che intendevo io è che per quella cifra non sarei mai voluta diventare famosa per star seduta su un water appesa al Duomo o per volare su un assorbente, è come se vi facessero il gioco del ‘Ti do 100 euro se mangi una cacca’, ma anche no, grazie! Soltanto questo intendevo”. Qualunque cosa intendesse, le parole hanno un peso e Chiara Biasi lo sta imparando a sue spese.

Chiara Biasi: età, altezza, peso, fidanzato e fisico della blogger

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: