Camminare per dimagrire: ecco le 10 cose che devi fare

Camminare è uno degli esercizi più semplici ed efficaci che può migliorare il nostro fisico e la nostra mente. Se lo fai tutti i giorni a giovarne saranno i tuoi muscoli, il tuo spirito e potrete perdere quei chili di troppo che ti porti dietro da anni. Infatti se non ami andare in palestra e correre ti risulta un allenamento troppo impegnativo e difficile per iniziare, camminando tutti i giorni otterrai lo stesso ottimi risultati. Puoi ottenere tantissimi benefici da una semplice camminata:

Per intensificare l’allenamento cerca di camminare in salita in modo da bruciare fino al 40% di calorie in più rispetto alla camminata in pianura. Inoltre la salita è ideale per far lavorare bene la muscolatura dei glutei e attivare il core, ovvero tutta quella muscolatura che dà sostegno alla colonna vertebrale e agli addominali .
Se quando cammini a passo sostenuto solleciti anche le braccia gli addominali lavoreranno di più. Se riesci a camminare con una velocità di un chilometro orario, puoi bruciare 400 calorie in 1 ora. 4 chilometri in più ti permetteranno di perdere 300 calorie in più.

Molte persone dovrebbero fare 2000 passi in un 1 km per bruciare calorie, di solito, in un km se ne bruciano 100. Se ti premunisci di un pedometro potrai monitorare le tue camminate e i tuoi passi, in modo da determinare quante calorie hai bruciato e quante ancora ne devi bruciare. Il nostro consiglio è cominciare lentamente e poi aumentare il numero di passi.

  • 1 km sono c.a 2000 passi e 100 calorie;
  • 500 gr sono 3.500 calorie;
  • Perdere 500 gr a settimana = 500 calorie al giorno;
  • 10000 passi al giorno ti permetteranno di perdere 500 gr a settimana;

Ecco alcune dritte per iniziare, un passo alla volta, a camminare di più e ad inserire questa tra le tue abitudini di tutti i giorni.

  • Se vivi vicino al lavoro non usare taxi o autobus; alzati un pò prima e sfrutta il percorso per svegliarti con il piede giusto e camminare. Altrimenti non prendere i mezzi che ti portano proprio davanti l’ufficio, ma scendi alla fermata prima così da farti un pò di strata a piedi. Ne gioverà anche il tuo umore!Fidati!
  • Puoi anche accompagnare i tuoi figli a scuola camminando, così da far diventare anche per loro un’ottima occasione per camminare e passare più tempo insieme;
  • Parcheggia l’auto lontano dal luogo in cui ti stai dirigendo;
  • Usa le scale invece dell’ascensore; farai del bene ai tuoi muscoli, ai tuoi glutei e al tuo peso forma;
  • Acquista un pedometro per motivarti!Alcuni mostrano il numero di kg persi e il numero di calorie perse, cosa che può stimolarti. Se possibile, comprane uno che registrerà tutti i passi e tutte le calorie bruciate, per controllare i tuoi progressi e migliorarli.
  • Sfrutta il percorso che fai a piedi per ascoltare le tue canzoni preferite, goderti un pò di tempo per te; le tue canzoni saranno un incentivo in più;
  • Puoi cambiare la routine e passeggiare in parchi, zone, quartieri differenti;
  • Invita un amico con cui camminare una o due volte a settimana, per evitare che diventi un esercizio noioso e per renderlo un modo per coltivare anche le tue amicizie;
  • Devi cambiare costantemente zona e goderti qualche sentiero immerso nella natura;
  • Quando fuori fa freddo, puoi acquistare un tapis roulant e guardare un film o la tua serie televisiva preferita mentre cammini.

Dunque, adesso mettiti la tuta e le scarpe da corsa e vai fuori a goderti la giornata. Come camminare nel migliore dei modi? Tieni il mento in alto, pancia in dentro, guarda dritto davanti a te. La colonna vertebrale deve stare dritta e devi stringere i glutei. Cammina tre volte a settimana per 15-20 minuti e gradualmente aumenta la routine. La condizione ottimale è quella di riuscire a passeggiare 30-60 minuti ogni giorno. Con questo esercizio riuscirai a perdere peso in modo completamente naturale, associando il tutto ad un alimentazione sana ed equilibrata!

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: