Lutto nel mondo della tv, se ne va un pezzo di storia. Tutti abbiamo amato il suo lavoro

Tristissimo lutto nel mondo della televisione. Il 6 novembre 2020 è scomparso a 82 anni Ken Spears, uno degli ideatori della mitica serie animata Scooby Doo. La notizia è stata diffusa giorni più tardi dal figlio tramite il settimanale americano Variety. L’uomo sarebbe morto a seguito di complicazioni dovute ad una malattia che lo affliggeva da molto tempo.

A quanto pare Ken Spears soffriva di una malattia neurodegenerativa, la cosiddetta demenza di Lewy body. L’artista ha cominciato la sua segnante carriera nel settore del disegno animato nel 1959, quando è stato assunto da Hanna-Barbera Productions, storico studio di animazione e produzione, casa madre di serie come Tom & Jerry e i Flintstones, tanto per citarne due delle più importanti.

ken spears morto scooby doo

Proprio alla Hanna-Barbera Productions, Ken Spears ha poi conosciuto il celeberrimo collega Joe Ruby, con cui ha dato vita alle avventure di Scooby Doo e i suoi fedeli compari umani (Iwao Takamoto) e nel 1977 ha fondato la Ruby-Spears Production. Insieme hanno firmato altri memorabili successi come Alvin rock ‘n’ roll e la serie animata di Superman.

ken spears morto scooby doo

La coppia di colleghi ha continuato a lavorare insieme fino a poco tempo fa, anche Joe Ruby è morto nell’agosto 2020 a 87 anni. Ken Spears era nato in California (Stati Uniti) il 12 marzo 1938. A tre mesi di distanza sono scomparsi due collaboratori, che hanno rappresentato e continueranno a rappresentare dei modelli professionali. Le loro creazioni vivranno ancora per molto, portando in alto il loro nome.

Lutto nello spettacolo, l’attrice morta a 49 anni in circostanze non chiare. “Eri luminosa”

Lutto nella televisione, l’amato attore morto prematuramente. “Ci hai dato mille emozioni”

Lutto per Luca Capuano, l’attore di Un posto al sole spiega cosa è successo: “Essere dolce e amorevole”

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: