“Eccomi, positiva”. La foto choc dell’attrice in terapia: “Non scherzate, è terribile”

Difficile non conoscere Alyssa Milano, celebre e bellissima attrice statunitense, diventata famosa soprattutto grazie alla mitica serie televisiva Streghe (andata in onda dal 1998 al 2006). Da quell’esperienza in poi la carriera televisiva e cinematografica della star americana ha vissuto una scintillante ascesa e non solo: l’attrice vanta anche un percorso musicale di spicco, ha venduto milioni di dischi e la sua magica voce è conosciuta in tutto il mondo.

Purtroppo la famosissima interprete è stata vittima della malattia che sta affliggendo l’intero globo e che si è affacciata con prepotenza dagli inizi del 2020. La donna, oggi moglie di David Bugliari e madre di due bambini, ha deciso di mettere in guardia i suoi milioni di follower sul critico argomento. L’icona cinematografica e musicale ha voluto sensibilizzare i suoi fan spiegando che questo male non va affatto sottovalutato, come sta succedendo ultimamente.

alyssa milano foto social respiratore

“Questa sono io il 2 aprile, dopo essere stata male per 2 settimane. Non ero mai stata così. Mi fa male tutto. Oltre alla perdita dell’olfatto, sembrava che un elefante si fosse seduto sul mio petto. Non riuscivo a respirare. Non riuscivo a mangiare. Ho perso 9 chili in due settimane. Ero confusa, febbre bassa e il mal di testa era orribile. Ho praticamente avuto tutti i sintomi del coronavirus. Alla fine di marzo ho fatto due tamponi ed entrambi erano negativi. Dopo ho anche fatto un test degli anticorpi: negativo”, ha esordito Alyssa Milano nell’appello pubblicato sui social.

Alyssa Milano si è sottoposta a tre test prima di risultare positiva e ha quindi voluto denunciare l’inaffidabilità degli esami ai quali si era sottoposta. Infatti ha poi proseguito nel post: “Dopo aver vissuto gli ultimi 4 mesi con sintomi persistenti come vertigini, anomalie dello stomaco, palpitazioni cardiache, memoria a breve termine e malessere, ho fatto un altro prelievo e sono risultata positiva. Voglio siate consapevoli del fatto che il nostro sistema di test è difettoso (…) Questa malattia non è una bufala. Pensavo di morire. Donerò il mio plasma con la speranza di poter salvare la vita a qualcuno. Per favore, abbiate cura di voi. Lavatevi le mani, indossate la mascherina e mantenete il distanziamento sociale. Non voglio che nessuno si senta come sono stata io”.

Yoko Ono è malata: età, il figlio con John Lennon, come e dove vive oggi

Malato e senza soldi per le cure: aveva lasciato sotto choc la musica italiana. Torna a mostrarsi: come sta

Monica Vitti malata? Ecco che fine ha fatto la storica attrice italiana