Gerry Scotti, “in terapia intensiva per il Covid”. Come sta oggi il conduttore

“Volevo essere io a dirvelo: ho contratto il Covid. Sono a casa, sotto controllo medico. Grazie a tutti per l’interessamento e l’affetto”. Era il 26 ottobre e l’amatissimo e storico conduttore televisivo Gerry Scotti rivelava così la sua positività alla malattia che sta affliggendo il mondo ormai da fin troppo tempo. Da quel momento non erano emerse più notizie sul suo stato di salute.

Il silenzio spesso risulta ambiguo in questi casi, potrebbe significare buone nuove come brutte notizie. Secondo quanto riportato dal giornale online TPI, le condizioni di Gerry Scotti sarebbero peggiorate tanto da essere stato ricoverato in ospedale. Purtroppo sembra che il simbolo del piccolo schermo italiano abbia trascorso oltre dieci giorni nel reparto di terapia intensiva. Ora come sta?

Gerry Scotti e maria De Filippi nello show Tu si que vales

Sono davvero poche le novità emerse a proposito dello stato di salute di Gerry Scotti, risultato positivo al coronavirus da oltre due settimane. La storia della terapia intensiva, rivelata solo dopo la sua ripresa, ha destabilizzato i tanti telespettatori affezionati. Per fortuna però adesso starebbe meglio, ma è in ogni caso ancora ricoverato in ospedale per essere seguito nel migliore dei modi. Al contrario del collega Carlo Conti, che è stato dimesso nelle ultime ore, il re di Chi vuol essere milionario dovrà combattere ancora.

Gerry Scotti: età, altezza, peso, la ex moglie, la compagna, l’unico figlio

Carlo Conti e il Covid, la notizia arrivata dall’ospedale. Le condizioni del conduttore

Aurora Ramazzotti con il Covid, peggiorate le sue condizioni. “Come stanno i miei polmoni”

Iva Zanicchi Covid, si aggrava: ricoverata in ospedale. Le sue condizioni

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: