Maelle, ecco oggi la figlia di Antonella Clerici. È ormai grande

La stagione televisiva di Rai 1 ha ripreso con successo, e il palinsesto televisivo è ricco di novità e vecchie glorie. Antonella Clerici ha da qualche anno lasciato le redini del suo amato programma di cucina ‘La prova del cuoco’ nelle mani della collega Elisa Isoardi. Nessun rammarico però per Antonella che ha voluto di proposito diminuire i suoi impegni lavorativi per poter dedicare il maggior tempo possibile a sua figlia che, a vederla adesso è irriconoscibile. Rivedremo comunque Antonella in qualche occasione particolare.

Ha infatti annunciato che affiancherà Carlo Conti nell’edizione prossima de ‘Lo Zecchino d’Oro’ e la conduzione del programma ‘Festa di Natale Telethon’. Dopo anni in cui il lavoro e la carriera sono state le sue vele maestre adesso ha deciso di dedicarsi alla famiglia, al suo compagno Vittorio Garrone, e a godersi il successo ottenuto. A 56 anni è giusto che pensi alle vere cose importanti, perché il tempo vola, e lo sa bene, mostrando spesso malinconica la piccola Maelle, graziosa e birichina, che adesso è invece una donnina.

Sul suo account Instagram Antonella pubblica spesso foto di quando sua figlia era piccola e guarda a quei periodi con nostalgia e profondo amore materno. La conduttrice tiene aggiornati i suoi fan sulla crescita di Maelle che, per l’appunto è cresciuta moltissimo: simile per metà alla madre, per i capelli ricci e ribelli, la corporatura e il sorriso, ma con i colori del padre, Eddy Martens.

“È alta un metro e 63, ha il 38 di piede: sembra una donnina. ‘Ieri’ le cambiavo il pannolino e ora al mattino per andare a scuola vuol far tutto da sola: ha già il piglio dell’adolescente. Prima mi voleva sempre, ero il suo ‘tutto’, adesso mi cerca solo al momento di addormentarsi. È nel silenzio della sera, solo allora, che la ritrovo ‘piccola’. Si lascia coccolare, rassicurare: le leggo una favola e a quel punto si scioglie. È il nostro momento: quello più intimo, più intenso”. Racconta in un intervista tenera, con il cuore da mamma che deve lasciare la figlia prendere il volo da sola.

In occasione del suo primo giorno di scuola la mamma le ha fatto un imbocca al lupo, con una foto di profilo, prima di andare ad affrontare la quinta elementare: “In bocca al lupo a tutti gli amici che iniziano la stagione tv, io inizio quella scolastica con Maelle”. Il prossimo 21 febbraio compirà 11 anni, passati in un soffio per tutti, ma soprattutto per la Clerici che ogni tanto scrive di voler ritornare indietro e riviverli tutti.

Antonella Clerici ha chiuso la storia con il suo ex marito Eddy Mertens , il padre di Maelle, da diversi anni ormai. In un intervista sul suo conto aveva detto : “Lui certamente soffriva molto la mia personalità e la mia presenza, desiderava voleva brillare di luce propria”. Accusato quindi di arrivismo, e di voler sfruttare il successo di Antonella per raggiungere una notorietà maggiore.

Ad oggi però oltre a Maelle, nel cuore della Clerici c’è un nuovo amore: il ricco petroliere Vittorio Garrone, di 4 anni più giovane. Per Vittorio, Antonella ha deciso di cambiare vita e di trasferirsi da Milano, ad Arquata Scrivia. Descrive così la nuova casa: “La nostra casa è nel bosco, è un posto magico. Ed è finalmente il posto dove vorrei fermarmi. Sono sempre stata molto irrequieta, ho cambiato casa quasi ogni anno, ma ora sento di aver trovato il mio posto del cuore”.

La coppia vive quindi in una bellissima villa circondata dal verde e da tanti animali. I due hanno fatto una breve vacanza a Matera dove si sono dimostrati sereni felici e complici, finalmente anche per la bella presentatrice c’è un momento di tranquillità in cui potersi affidare ad un uomo stabile, che si sappia prendere cura di lei e della sua adorata bambina.

Giulia De Lellis su tutte le furie: “Però così no!”. Cosa è successo

1 COMMENTO

  1. […] La piccola Maelle, nata il 21 febbraio del 2009, adesso è alta più o meno come Antonella, un dato che fa pensare molto, soprattutto la presentatrice de ‘La prova del cuoco’ che in certe giornate ripensa invece a quando la figlia giocava birichina con il loro cane Oliver, il doppio di lei in grandezza. Momenti unici e irripetibili. Quando può, abbraccia la sua bambina e passa insieme a lei le giornate cercando di vivere il più possibile il loro tempo: l’accompagna a scuola, dalle amiche e le dedica in ogni momento tutto il suo amore. […]

Comments are closed.