“Mi hanno epurato”. Scoppia il caso a Mediaset, il conduttore fuori dopo oltre 30 anni di successi

Attraverso la narrazione sportiva sono state scritte pagine e pagine di storia della cultura popolare del nostro paese. Le voci appassionate dei cronisti che si sono succedute nel corso del tempo hanno spesso segnato alcuni dei momenti più memorabili delle vite dei cittadini italiani. Nel gotha di settore, di certo, rientra Maurizio Pistocchi, storico volto Mediaset.

Maurizio Pistocchi, storico ambasciatore del calcio raccontato sulla televisione commerciale, aveva costruito la propria carriera e il proprio successo grazie a Mediaset. Un do ut des, quello tra il giornalista e l’emittente, che ha contrassegnato uno dei sodalizi più prolifici della televisione sportiva. Il cronista, dopo 35 anni di servizio, ha deciso di lasciare Cologno Monzese.

mediaset fuori conduttore maurizio pistocchi


Mediaset, esce di scena il conduttore Maurizio Pistocchi

“Adesso sarò libero di iniziare nuove sfide”, ha dichiarato Pistocchi. A onor del vero, il giornalista sportivo era in precedenza stato ridimensionato, a causa della sua professionalità e del suo pensiero, in costante concordanza con un’onestà intellettuale propria a pochi. Il contratto di Maurizio Pistocchi ha fissato il termine di scadenza nel mese di giugno, mese in cui il giornalista andrà alla ricerca di altri lidi. Sebbene il futuro prossimo del grande cronista non sia ancora stato definito, alcune indiscrezioni lo vorrebbero già vicino alla rete concorrente. La Rai, sebbene anche la incombente Amazon non sia da escludere.

mediaset fuori conduttore maurizio pistocchi

L’annuncio è arrivato lineare attraverso il profilo Twitter del giornalista: “Non potendo farlo singolarmente, desidero ringraziare tutti quelli che oggi hanno voluto farmi gli auguri per il mio compleanno. Il 30/6, dopo 35 anni, finirà la mia storia lavorativa in Mediaset e, dal 1/7, sarò libero di iniziare nuove sfide. Oppure di dormire. Grazie ancora”. Dei toni pacati solo in apparenza, che hanno tenuto conto della necessaria democraticità da tenere attraverso le comunicazioni social.

Le tinte più dure, Maurizio Pistocchi, le ha riservate nella lunga intervista al Corriere della Sera, in cui ha fatto menzione dell’ostracismo nei suoi confronti. E delle pressioni fatte all’epoca della dirigenza della Juventus per tenerlo lontano dalle trasmissioni che contano.

“Nessuno ha mai smentito questa ricostruzione. Quindi evidentemente era vera. Certo è perlomeno strano che un’azienda preferisca pagare dei collaboratori esterni piuttosto che utilizzare un suo dipendente. E comunque mi meraviglia che un giornalista sia ritenuto così pericoloso da dover essere epurato”. Maurizio Pistocchi non ha mai celato le distorsioni organiche del mondo calcistico con le quali si è trovato a fare conoscenza.

mediaset fuori conduttore maurizio pistocchi

“Nel 2013 Brachino disse a me e a Paolo Ziliani che Andrea Agnelli gli aveva chiesto di toglierlo dai programmi. Non so se fosse una boutade, ma l’anno dopo, una mail della segreteria il 13 agosto mi comunicò che non avrei più partecipato ai programmi sulla Champions. Non è un mistero inoltre che Albanese, capo della comunicazione della Juventus, abbia più volte fatto pressioni per ottenere l’allontanamento di giornalisti ‘scomodi’.

Una delle grandi anomalie del calcio italiano è che la Juventus è la squadra più importante del nostro campionato, ma è anche proprietà di un’azienda che investe in pubblicità oltre 100 milioni di euro su radio, tv e giornali. Con un investitore tanto importante è inevitabile che ci sia chi ne tiene conto”.

Poi la mossa di Mediaset che, come riporta il Corriere della Sera, ha annunciato una querela considerando “gravi, false e diffamatorie” le dichiarazioni di Maurizio Pistocchi. Il Biscione smentisce l’esistenza di “presunte pressioni esterne e veti per ottenere il suo allontanamento”. Di qui il mandato ai legali del gruppo “al fine di tutelare la propria immagine nelle competenti sedi giudiziarie”.

Giampiero Galeazzi oggi: età, altezza, peso, moglie, figli famosi, malattia, perché Bisteccone

Vittorio Feltri: età, altezza, la moglie morta, le figlie gemelle, seconda moglie, figlio giornalista, dove vive

“Che bella famiglia”. Benedetta Parodi, ecco i 3 figli e il marito

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: