Miriam Leone sotto la doccia: solo lei e l’acqua. Fan (giustamente) ipnotizzati

L’ex Miss Italia Miriam Leone questa volta è da censura. Le sue foto sul web hanno un successo infinito: sia le donne che gli uomini ne ammirano il fascino, la sicurezza che mostra nel modo di porsi e senza dubbio la bellezza magnetica. Piena di caratteristiche uniche, Miriam sa sfruttare bene ciò che madre natura le ha dato, attirando sui suoi profili social una miriade di osservatori attenti. L’attrice siciliana è stata presa in un fermo immagine, in una posa estremamente ‘soddisfacente’ che ha lasciato letteralmente senza fiato.

miriam leone scena doccia 1994

Una sua fan page ha postato la foto incriminata della Leone. Si vede infatti la bella rossa intenta a girare una scena della serie tv 1994: sotto la doccia e niente è lasciato al caso. Nel ruolo di Veronica Castello, Miriam si mette a pieno nei panni (quando ci sono!) nel personaggio, e in questo caso il risultato è scoppiettante. I fan della serie hanno apprezzato la scena direttamente dall’episodio, mentre i meno informati l’hanno vista più nel dettaglio dai social.

miriam leone scena doccia 1994

Gli otto episodi della serie tv sono stati diretti da Giuseppe Gagliardi e Claudio Noce, puntando sull’anno dell’ascesa berlusconiana al potere e della nascita della Seconda Repubblica. Silvio Berlusconi è interpretato da un Paolo Pierobon, il pm di Mani Pulite Antonio Di Pietro ha il volto di Antonio Gerardi. Mentre Miriam Leone interpreta un personaggio fittizio, che ai fini della trama però è fondamentale.

Miriam Leone è bravissima in quello che fa, il suo talento come attrice l’ha portata ad essere in pochi anni una delle artiste più ricercate del cinema italiano. A volte però è impossibile giudicarla solo per le sue capacità, la sua bellezza passa ogni volta in primo piano. I fan in visibilio non possono che inchinarsi di fronte a lei.

“Così da vicino…”. Miriam Leone, l’ultimo scatto è la prova della sua perfezione fisica

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: