Remo Girone e la moglie Victoria Zinny: età, altezza, peso, figli acquisiti, origini, dove sono nati

Uno dei volti più celebri nel panorama attoriale italiano ancora oggi, nonostante la veneranda età che non ha lasciato il passo alle nuove leve del cinema del Belpaese, è di certo Remo Girone. Lui, attore eclettico con una lunghissima carriera alle spalle, è stato in grado di costruire caratterizzazioni indelebili nella storia del grande schermo, e non solo. Accanto a lui, la moglie Victoria Zinny.

Divenuto celebre grazie al celebre ruolo del cattivo Tano Cariddi nello sceneggiato televisivo La piovra, Remo Girone è ancora oggi tra i volti più richiesti in alcune delle più grandi produzioni italiane. Amatissimo dal pubblico, la sua presenza è sempre riuscita a marcare la propria significatività nei vari ruoli interpretati.

remo girone victoria zinny età altezza peso figli origini


Remo Girone e Victoria Zinny: anni, altezza, peso, figli

La sua carriera è iniziata grazie agli studi di recitazione intrapresi presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, presso la quale ha conseguito il diploma. Inizialmente impegnato in ambito teatrale, ha lavorato al fianco di grandi registi, tra cui Luca Ronconi. Negli anni Settanta è arrivato il successo al cinema, con l’esordio in Roma rivuole Cesare. A seguire altri ruoli appena minori lo hanno coinvolto in grandi produzioni, tra cui L’anticristo di Alberto De Martino.

Il primo ruolo da protagonista lo ha ottenuto grazie a Marco Bellocchio, nel film Il gabbiano, tratto da una commedia di Čechov. Come affermato, la sua massima popolarità l’ha raggiunta grazie a La piovra, che gli ha letteralmente fatto da apripista al mondo delle lavorazioni televisive, ambiente in cui è ancora impegnato, senza tralasciare i contesti precedenti di cinema e teatro. In aggiunta, Remo Girone è un sopraffino doppiatore, altrettanto apprezzato per le sue capacità di destreggiarsi di fronte al leggio delle sale di doppiaggio.

remo girone victoria zinny età altezza peso figli origini

Figlio di emigrati in Eritrea, colonia italiana in Africa dal 1890 al 1941, Remo Girone è nato e cresciuto nella capitale Asmara, l’1 dicembre del 1948, sotto il segno del Sagittario. Il grande attore ha sempre avuto la passione per la recitazione. Sin da piccolo ha infatti partecipato a molti spettacoli teatrali, nei quali si è cimentato nell’interpretazione di brevi testi poetici e operette drammatiche. Dopo la maturità si è trasferito a Roma. Nella capitale, prima dell’Accademia ha tentato un percorso accademico presso la facoltà di Economia e Commercio, senza mai laurearsi.

Con la prestanza del suo fisico, caratterizzato dai 185 centimetri di altezza, per un peso che non è stato possibile reperire, la sua vita sentimentale ha di certo un denso passato. Tuttavia, l’amore della vita lo ha incontrato nel 1982. Grazie all’incontro con l’attrice argentina Victoria Zinny il suo cuore si è riempito d’amore.

Uniti in matrimonio nello stesso anno, dalla loro unione non sono mai nati figli. Victoria, dal canto suo, ha invece dato alla luce Veronica e Karl, nati dal rapporto con Jacques Harvey, rinomato pittore francese. Remo ha cresciuto i due pargoli con lo stesso amore che avrebbe dato loro se fossero stati i suoi figli biologici.

remo girone victoria zinny età altezza peso figli origini

La leggendaria Victoria Zinny, celeberrima collega del marito, è in aspetti diversi e attraverso strade distinte, diventata celebre nel mondo del cinema. Attrice di calibro internazionale, ha avuto la fortuna di collaborare con alcuni dei miti della storia del cinema mondiale. L’esordio al cinema di Victoria è avvenuto quando lei aveva soltanto 19 anni.

L’occasione di svolta le si è presentata grazie all’intuizione di uno dei più grandi cineasti di sempre, Luis Buñuel. Per uno dei suoi indimenticati capolavori, Virdiana, il regista aveva scelto Victoria per l’interpretazione del personaggio di Lucia.

Dopo quell’altissimo esordio per Victoria si sono spalancate le porte dell’Olimpo del grande schermo. Ad oggi nel Gotha delle attrici più note e significative di sempre, la carriera di Victoria Zinny è proseguita a gonfie vele nel corso della seconda metà del secolo scorso.

Tra le sue più celebri interpretazioni sono da menzionare I criminali della galassia, di Dawson Anthony, alias del regista Antonio Margheriti, in cui ha recitato al fianco di Franco Nero, oltre a Keoma, di Enzo Castellari. L’incontro con Alberto Sordi, poi, ha contrassegnato un altro punto di svolta. Con il film da lui diretto, Io e Caterina, Victoria ha recitato al fianco di Edwige Fenech.

remo girone victoria zinny età altezza peso figli origini

Accostata ai nomi più grandi nomi femminili del cinema, come Barbara Bouchet, Victoria Zinny è senza dubbi tra le attrici sudamericane più importanti. È nata a Buenos Aires, il 13 maggio del 1943, sotto il segno del Toro. La sua straordinaria avvenenza è dettata da un’altezza di 175 centimetri circa, per un peso che non è stato possibile reperire.

Come affermato, la sua vita sentimentale è indissolubilmente legata a quella di Remo Girone. I figli avuti da Jacques Harvey, adottivi per Remo, sono Karl Zinny, oggi affermato produttore discografico e attore, e Veronica. Sull’occupazione di quest’ultima non è dato conoscere molto, ad eccezione del fatto che abbia dato alla luce tre figli avuti dal matrimonio con un uomo di origini giapponesi.

Franco Nero: età, altezza, nome, moglie, figlio regista, l’amante e l’altro figlio

Ornella Muti: età, altezza, peso, misure, nome vero, i 2 mariti, il padre di Naike, figli

Michele Placido: età, altezza, peso, ex moglie attrice, figli, figlio fuori dalle nozze, seconda moglie (37 anni in meno)

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: