“Perché lo abbiamo fatto ora e così”. Fiorella Mannoia, lo ‘strano’ retroscena sulle nozze riservate

La percezione temporale di questo periodo è universalmente riconosciuta come dilatata. Sembra passato un secolo, e invece soltanto lo scorso 15 febbraio Fiorella Mannoia e Carlo Di Francesco sono convolati a nozze nel pieno della riservatezza, e della terza ondata pandemica.

Il matrimonio, che prosegue a gonfie vele, è arrivato dopo un fidanzamento durato la bellezza di 15 anni. La ristretta cerimonia, che ha contato meno di dieci persone, è giunta inaspettatamente alle orecchie dei principali tabloid di cronaca rosa. La cantautrice dai capelli rossi aveva sempre affermato come non pensasse al matrimonio. D’improvviso qualcosa è cambiato, e lei e il suo musicista hanno ufficializzato il loro sentimento.

fiorella mannoia retroscena matrimonio carlo di francesco


Fiorella Mannoia e il matrimonio con Carlo Di Francesco

I due artisti si sono uniti con rito civile a Roma. La semplicità e l’intimità che hanno contraddistinto l’evento provenivano soltanto in parte dalle restrizioni preventive a causa dell’emergenza sanitaria. La volontà di mantenere ristretta la cerchia è arrivata proprio dai diretti interessati, come hanno rivelato.

fiorella mannoia retroscena matrimonio carlo di francesco

“Dopo 15 anni ci siamo detti: ‘Perché no?’. L’abbiamo fatto in periodo Covid anche per evitare che qualcuno si offendesse per il mancato invito: eravamo in 8-10, niente paparazzi”. Fiorella Mannoia ha anche lasciato intendere come la seriosità di un unione ufficiale non abbia minato alla felice routine della coppia.

Scherzando, ha affermato che in caso di litigio è sempre pronta a minacciare Carlo Di Francesco con una formula lessicale che, se pronunciata, può far attivare la risposta dell’amigdala, zona del cervello coinvolta negli stimoli della paura. “Guarda che divorzio”.

Il momento storico che stiamo vivendo ha scatenato in Fiorella Mannoia una serie di riflessioni di natura più profonda e ancestrale, in questi termini. “Più passa il tempo più vediamo a che rischi ci siamo esposti giocando con la natura. Tempo che questa sarà la prima di tante pandemie. Ho visto su Rai 3 l’inchiesta ‘Indovina chi viene a cena’ di Sabrina Giannini che mostra come in tema di rapporto con gli animali, dagli allevamenti intensivi alla promiscuità, abbiamo tirato la corda”.

fiorella mannoia retroscena matrimonio carlo di francesco

Tra una riflessione ambientalista e una nota sarcastica in merito all’ancora novello matrimonio con Carlo Di Francesco, tuttavia, Fiorella Mannoia è serenamente in controllo della propria quotidianità. Di recente ancor più in prima linea per la richiesta di aiuto da parte dei lavoratori dello spettacolo circa la delicata decisione di ritornare ad aprire i teatri, le arene e i palchi tutti, è stata protagonista della recente manifestazione di categoria “Bauli in piazza”, avvenuta lo scorso sabato a Piazza del Popolo. A Roma.

Fiorella Mannoia, chi è e cosa fa il compagno Carlo Di Francesco (27 anni più giovane)

Fiorella Mannoia: età, altezza, peso, giovane fidanzato di Amici, gli ex, vita privata

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: