Mario Balotelli, incidente d’auto la notte di Capodanno

Loading...

Nella notte tra il 31 dicembre e il primo gennaio vengono ogni anno registrati nuovi record di incidenti. Tra petardi esplosi, risse e sinistri stradali, il 2019 per molte persone non si è chiuso per niente bene. Tra gli sventurati del nuovo 2020 c’è anche il noto calciatore Mario Balotelli che nella notte del 31 dicembre avrebbe avuto un incidente con la sua auto.

La notizia è stata diffusa sul Corriere della Sera. Mario Balotelli si trovava a bordo della sua auto, in compagnia di un amico che sedeva sul sedile del passeggero. Non è il migliore dei modi di chiudere una serata sicuramente memorabile. Soprattutto per il luogo in cui è avvenuto l’incidente.

Infatti il calciatore 29enne era praticamente giunto a destinazione, quando è avvenuto il sinistro. Si trovava davanti alla sua abitazione intento a parcheggiare la sua 500 Abarth nel suo garage, ma non avrebbe preso bene le misure e sarebbe salito sul marciapiede, andando a sbattere contro il cancello del vicino. Né Mario né il suo amico, né tantomeno il vicino, avrebbero riportato danni. Lo stesso non si può dire per la macchina dell’attaccante del Brescia, che è stata abbandonata lì, con il cofano ammaccato, fino al giorno successivo, quando è stata portata via.

Quando è diventato famoso per il suo straordinario talento sul campo da calcio, Mario Balotelli è a mala pena maggiorenne. Praticamente un ragazzino. Da allora la lista delle sue monellerie non ha fatto che ingrandirsi, coinvolgendo spesso anche il fratello Enoch. Tutti ricordano ad esempio quando i due fratelli furono colti in fragrante all’interno di un carcere femminile o quando organizzarono una gara di quad nel giardino della sua casa in Inghilterra, con tanto di fuochi artificiali sparati all’interno dell’abitazione. Oggi però, giunto al confine con i 30 anni, è forse giunto il momento per SuperMario di mettere la testa a posto.

“La verità tra me e Mario Balotelli”. E dopo quella foto insieme Raffaella Fico parla