Elena Sofia Ricci, ecco la figlia Emma. Ha preso tutto (il meglio) dalla mamma

Elena Sofia Ricci? Un simbolo di fascino e classe. La sua carriera nel mondo del grande e piccolo schermo è iniziata con Arrivano i gatti, una pellicola di Carlo Vanzina uscita al cinema nel 1980. Da quel giorno la strada professionale dell’attrice ha visto accumularsi una lunga serie di esperienze. I suoi genitori sono stati molto importanti per la sua formazione d’impronta artistica, suo padre è stato un importante storico, mentre sua madre era una nota sceneggiatrice.

Nonostante gli ottimi presupposti che vi abbiamo anticipato, la giovinezza di Elena Sofia Ricci non è stata semplice. L’icona di bellezza era caduta tra le grinfie di vizi e di compagnie sbagliate, lo ha raccontato lei stessa tempo fa: “a 20 anni ero sono caduta e ricaduta, sui cofani delle macchine, per terra, in letti sbagliati, fra braccia anaffettive. Se mi volto indietro vedo dieci inferni e penso di essere stata fortunata a non precipitare del tutto”. Grazie ad un simile trascorso, è diventata una madre comprensiva. Avete mai visto la sua primogenita?

Lo stampo artistico, come di tradizione, lo ha ereditato anche lei. D’altra parte suo padre Pino Quartullo è un regista: Emma Quartullo è nata a Roma nel 1996, è alta 168 centimetri e per 57 chilogrammi. Sebbene appaia diversa, il fascino e la fitta chioma purpurea sono le stesse della madre. La figlia d’arte vive nel cuore di Roma, a Trastevere, in quella che un tempo era la casa di sua nonna ed insegue il sogno di affermarsi come attrice. La sua passione per il cinema l’ha spinta a lavorare anche dietro le quinte. Ha collaborato con Cristiano Ciliberti nel corto Il dio degli uomini è un barbone e ha scritto inoltre, la scenografia di Zebra.

elena sofia ricci marito
Emma Quartullo nel giorno della sua laurea con il padre Pino Quartullo

Dopo aver conseguito il diploma classico in un liceo della Capitale, si è laureata al DAMS presso l’Università di Roma Tre. Viste le sue origini chiunque penserà che Emma Quartullo abbia le spalle ben coperte, economicamente parlando. Pur essendo probabilmente così, la giovane promessa del cinema si mantiene da sola, come ha raccontato a Tv Sorrisi e Canzoni: “Ho iniziato a vivere con mia nonna a cui ero legatissima e che è scomparsa qualche anno fa. Ho deciso di rimanere nella sua casa a Trastevere e per mantenermi e pagare le bollette faccio la babysitter. mamma mi ha avvertita, ‘Non è che vivi da sola e io ti pago le spese’. A parte questo sono anche viziata eh”.

elena sofia ricci emma

Visualizza questo post su Instagram

Special places… special friends… and family 😍🌈

Un post condiviso da Elena Sofia Ricci OfficialPage (@elenasofiaricci_officialpage) in data:

elena sofia ricci figlia

L’interprete alle prime armi dal 2004 ha una sorella: il suo nome è Maria Mainetti. Si tratta della figlia che Elena Sofia Ricci ha dato alla luce con il suo attuale marito, il compositore di orchestra Stefano Mainetti. Ma quanto assomiglia, davvero, alla madre Emma Quartullo? La diretta interessata ha detto la sua durante la chiacchierata con Tv Sorrisi e Canzoni: “I miei amici mi prendono in giro. Secondo loro le somigliano di più le attrici che nella serie interpretano le figlie di Laura. Senza dubbio ricordo più mio padre”. E i rapporti con i genitori? “Dal momento che sono un’insicura, sanno che devono farmi i complimenti, ho bisogno di conferme. Mamma mi tranquillizza e papà è il mio più grande fan”.

Identica a papà, brava come nonno. Claudio Amendola, chi è la figlia Alessia

Isabella Ferrari, la figlia Teresa è la sua copia. Età, altezza, marito, figli dell’attrice

Raoul Bova, che belli i suoi 4 figli. Dai 2 ai 20 anni, avuti da Chiara e Rocío

Elena Sofia Ricci: nome vero, età, altezza, peso, ex compagno, marito e figlie