Lutto per cinema e televisione. A 54 anni, un tumore alla testa porta via l’attore di amati film e serie

Personaggio iconico. Star internazionale in grado di trasformarsi a seconda dei complessi ruoli che gli venivano richiesti. Il celeberrimo Paul Ritter ha lasciato questo mondo. Anche noto come Eldred Worple di Harry Potter e Il principe mezzosangue, o Anatolij Djatlov, il vice ingegnere capo della struttura passata alla storia per il disastro nucleare, nella massiccia produzione targata BBC, Chernobyl.

La sua battaglia è infine terminata con una inesorabile e annunciata sconfitta. Dopo una lunga lotta con uno dei mali più agguerriti che possano affliggere l’essere umano, il tumore al cervello, il grande volto di piccoli e grandi schermi internazionali si è spento all’età di 55 anni. Li aveva compiuti lo scorso 5 marzo.

lutto cinema morto attore paul ritter

A darne notizia, facendo le veci della famiglia, è stato il portavoce dell’attore. L’incaricato, suo grande amico, lo ha comunicato al The Guardian. Le parole gentili e piene di cordoglio utilizzate sono state cristalline e toccanti. “Un uomo di eccezionale talento. Capace di interpretare, sul palcoscenico e sullo schermo, un’enorme varietà di ruoli”.

lutto cinema morto attore paul ritter

“Ci mancherà moltissimo”. Così ha chiosato il portavoce. Nella comunicazione ha poi confermato che Paul Ritter è effettivamente deceduto nella sua abitazione. A stargli accanto, nel momento della dipartita, c’erano la moglie Polly e i suoi due figli Frank e Noah. La notizia, che nel giro di pochissimo tempo ha fatto il giro del web, ha lasciato nello sconcerto le migliaia di fan. In molti erano affezionati ai suoi ruoli, specialmente quelli recenti. E in molti hanno dimostrato il grande affetto attraverso tributi nei vari post social.

lutto cinema morto attore paul ritter

Paul Ritter e la moglie Polly

La brillante carriera di Paul Ritter, oltre ai già citati ruoli in Harry Potter e Chernobyl, ha vantato collaborazioni di enorme successo altrettanto valide. Tra queste è da menzionare Quantum of Solace. Il celebre film faceva parte della saga di James Bond. Oltre al grande schermo, per l’appunto, il piccolo schermo. Una vita all’insegna dell’aggiornamento coi tempi che è riuscita a confermare le sue straordinarie capacità recitative. Trasversali e passionali in ogni occasione.

Grave lutto per Christian De Sica, la famiglia in lacrime: “Mi mancherai, dai un bacio a papà”

Lutto nella televisione, addio all’attore che ha fatto divertire tutti. 44 anni, sconfitto da un tumore

Malcolm in the middle: Dewey, Reese e Francis? Come ritroviamo oggi i 3 fratelli pestiferi di Malcolm

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: