Nina Zilli con il Covid, le condizioni della cantante: “Cosa ho scoperto…”

nina zilli covid coronavirus come sta

Anche Nina Zilli di recente è risultata positiva al coronavirus, la malattia che sta affliggendo il mondo ha contagiato un grandissimo numero di personaggi legati al mondo della musica e dello spettacolo italiani. La talentuosa cantante dall’irresistibile solarità è tornata, con il grande sorriso che la contraddistingue, su Instagram e ha voluto raccontare la sua esperienza.

Il Covid si manifesta spesso in modi inaspettati. Basti pensare alla testimonianza della iena Giulio Golia, che dopo essere guarito ha rivelato di aver perso in parte l’udito. Nina Zilli ha raccontato dettagliatamente tutto il percorso vissuto, fino alla guarigione. La cantante ha spiegato sui social che, dalla sua esperienza personale, gli strascichi del coronavirus sono risultati peggiori dei sintomi.

nina zilli covid coronavirus come sta

Fortunatamente Nina Zilli è negativa al Covid da ormai una settimana. La stella musicale ha voluto sensibilizzare i suoi tanti seguaci sulla drammatica faccenda, ma soprattutto convincere i temibili negazionisti che popolano le strade e la rete con una convinzione spesso disarmante. Infatti anche lei è stata vittima di quest’ultimi, su Instagram molti hanno voluto sminuire il suo racconto.

nina zilli covid coronavirus come sta

Nina Zilli però non ci ha pensato due volte e, dopo aver bloccato account fin troppo molesti, ha proseguito per la sua strada. Nelle sue storie Instagram ha spiegato che inizialmente aveva avvertito per tre giorni i tipici sintomi di una ‘media influenza’ (febbre e male alle ossa), seguiti da un atroce mal di testa e tosse (prima secca e poi grassa). Poi è sopraggiunta una sinusite, il naso era tappato pur non avendo il raffreddore. Infine, come per la maggioranza, sono scomparsi l’olfatto e senso del gusto. Ma non solo.

nina zilli covid coronavirus come sta

La tanto attesa negatività è arrivata dopo circa tre settimane di positività da coronavirus. Prima però Nina Zilli ha combattuto contro altri strani sintomi, meno frequenti di quelli sopracitati: in particolare una terribile otite, che si è poi trasformata in una brutta infiammazione che ha coinvolto cervicale, collo e schiena. Insomma brutte conseguenze di cui la star della musica risente ancora. Difatti ha concluso dicendo: “Certo è che ho scoperto che gli strascichi del Covid fanno forse più male del Covid stesso”.

Nina Zilli: età, altezza, peso, il fidanzato collega e vita privata

Gerry Scotti e il Covid, le sue reali condizioni: “È ancora in ospedale”. Come sta

Covid, la foto choc del noto conduttore dall’ospedale. “Col respiratore 16 ore al giorno. E piango”