“Ah, è lui!”. È spesso con Fedez e Chiara Ferragni, si scopre chi è

Quest’estate, al fianco della sfavillante coppia del web, anche conosciuta come i “Ferragnez”, compare un ragazzotto di bell’aspetto. Se non l’avete riconosciuto, si tratta della nuova rivelazione di youtube, Luis Sal. Luis ha 22 anni e in pochissimo tempo ha spopolato sulla piattaforma Youtube fino a raggiungere e superare il milione di iscritti. Ha già pubblicato un libro lo scorso anno, ottenendo un successo inaspettato e ci si aspetta di ottenere risultati simili anche domani, con l’uscita del suo primo singolo musicale. In breve tempo Luis è diventato famoso entrando a contatto con il mondo dei vip e stringendo particolarmente amicizia con il rapper Fedez.

Se anche voi su Instagram non vi perdete una storia della Ferragni e di suo marito Fedez, non avrete potuto far a meno di notare che sempre più spesso compare assieme alla coppia e al loro figlio Leone un ragazzo di bell’aspetto e dai modi simpatici, che scherza con il bimbo e passa le sue serate a Ibiza con i Ferragnez. Si tratta proprio di lui: Luis Sal, lo Youtuber che a soli 22 anni può già vantare un enorme seguito sulle varie piattaforme.

Sembrerebbe che il ragazzo in realtà si chiami Sergio Lerme e che Luis Sal sia solo uno pseudonimo, ma alcune voci smentiscono quest’ipotesi. Infatti in alcuni suoi video di quando era bambino, si sente chiaramente il fratello chiamarlo “Luis”. Non si capisce quindi se sia il suo vero nome, o magari soltanto un soprannome.
Anche su Instagram Luis ha moltissimo seguito. I suoi post si rivolgono principalmente ad un target giovane, soprattutto ai suoi coetanei, ma riesce a divertire anche i trentenni.
Lo scorso anno usciva il suo libro “Ciao, mi chiamo Luis”, casa editrice Rizzoli. Il titolo del libro si rifà al suo slogan, infatti “ciao, mi chiamo Luis” è una frase che lo youtuber ripete continuamente, in modo quasi ossessivo, scrivendoci perfino una canzone ed è inoltre la frase di apertura di tutti i suoi video. Il libro ha avuto un successo straordinario e si è guadagnato un posto nella classifica dei libri più comprati su Amazon Italia, subito dopo la “biografia di Francesco Totti”.

Domani, 8 agosto 2019, Luis tornerà in scena con l’uscita del suo primo singolo musicale, del quale ha dato qualche anticipazione su Instagram e su Youtube. Il singolo si ispira a uno dei video più significativi dello youtuber, che esprime bene la sua visione della realtà, semplice, comica, stravagante. Nel video, il ragazzo gira per la sua città, Bologna, a torso nudo e dispensando a destra e manca battute e frasi ironiche, il tutto accompagnato da una simpatica colonna sonora.
Luis dichiara di aver sempre avuto la passione per i video e infatti pubblica spesso filmati girati quando era solo un ragazzino. Si iscrive a Youtube nel 2009, quando aveva solo 12 anni, ma inizia a produrre contenuti soltanto 3 anni fa, esordendo con il famoso video in cui si cronometra mentre è intento a magiare 2,5 kg di cereali, immersi in vari litri di latte, mentre la voce di sua madre (che non appare mai) scoraggia la sua impresa di diventare un Youtuber.

Con il rapido aumentare della sua notorietà, Luis inizia a frequentare personaggi molto conosciuti, come Rovazzi, ma soprattutto Fedez, con cui registra spesso video di “sfide di forza muscolosa” e con cui sta trascorrendo anche le vacanze a Ibiza, come testimoniato dai profili Instagram di entrambi. Il ragazzo pur avendo solo 22 anni, è senza dubbio un ottimo comunicatore. Ha un linguaggio semplice, diretto e allo stesso tempo scherzoso, ma senza risultare mai troppo vanitoso o pieno di sé. Luis mantiene una natura umile e una coerenza di pensiero. Prima di dedicarsi a Youtube, era un barista. Forse è lì che ha imparato a capire le persone. Oggi riconoscono tutti le doti di questo ragazzo, che è perfino stato invitato dall’Università Cattolica di Milano a fare un intervento durante una conferenza dedicata al suo fenomeno e intitolata “Identikit di uno youtuber: a colloquio con Luis Sal”.
I video di Luis Sal sono video di intrattenimento. Qualcuno lo ha criticato per la scarsità di contenuti, ma lo youtuber sostiene di fare nei suoi video “ciò che gli va di fare” e questa sua filosofia sembra essere molto efficace, come si dimostrano i suoi fan in rapido aumento.

Pamela Prati, l’annuncio che nessuno si aspettava (dopo il caso Caltagirone)

1 COMMENTO

Comments are closed.