Riccardo Guarnieri, finalmente la verità su Ida Platano. Torna a UeD e vuota il sacco: perché è finita

Se siete fan del trono over di Uomini e Donne conoscerete a mena dito i melodrammi imbastiti negli anni da Riccardo Guarnieri ed Ida Platano. Non solo nello storico dating show di Maria De Filippi, frustrando i poveri opinionisti Tina Cipollari e Gianni Sperti, ma anche durante l’esperienza vissuta a Temptation Island 2018. Dunque anche Filippo Bisciglia ricorderà bene i loro infiniti litigi.

Non ve lo aspettavate, ma pare che ci siano nuovi drammi in vista a Uomini e Donne. Riccardo Guarnieri, reduce dalla fine dell’amore con Ida Platano ormai dal periodo di lockdown, ha deciso di tirare fuori dall’armadio i panni di corteggiatore. Il baldo cavaliere parrebbe già pronto all’azione, le sue dama preferite? Per ora, a suo dire, Gabriella Maglione e Selene Querulo.

ued riccardo guarnieri ida platano perché lasciati crisi

Prima d’incominciare il nuovo percorso da ‘farfallone’, corteggiando altre donzelle a Uomini e Donne, Riccardo Guarnieri ha voluto lasciarsi il passato alle spalle (sarà davvero così?), mettendo chiarezza rispetto a delle affermazioni dell’ex compagna. La sua verità è stata esternata durante un’intervista al Magazine del programma: “Sto bene e in questo periodo storico è già tanto. Anche emotivamente sono sereno rispetto a mesi fa, perciò vorrei rispondere ad alcune affermazioni rilasciate da Ida, per me inesatte”.

ued riccardo guarnieri ida platano perché lasciati crisi

“Abbiamo trascorso il lockdown insieme. È stata una mia scelta: avevo il biglietto di ritorno il 15 marzo (il 16 era il compleanno di mia madre) ma visto quello che stava succedendo ho deciso di non scendere a Taranto per paura di non poter tornare da Ida. La convivenza all’inizio è andata bene, poi sono uscite vecchie incomprensioni latenti nel nostro rapporto. Lo ammetto, durante alcuni momenti di esasperazione le ho detto che non vedevo l’ora di andarmene da casa sua”, ha esordito Riccardo Guarnieri.

ued riccardo guarnieri ida platano perché lasciati crisi

“Ma erano solo attimi di rabbia, cose dette senza lucidità, parole al vento: quando è arrivato il giorno in cui dovevo tornare a Taranto, come ogni mattina, le ho portato il caffè nella speranza che lei dicesse almeno una parola. Ne sarebbe bastata solo una per farmi restare. Sarei voluto rimanere a Brescia e Ida lo sa perché mentre mi accompagnava alla stazione gliel’ho detto che non sarei voluto partire, è stata lei a dirmi che aveva bisogno di tempo per riflettere”, ha chiarito (dalla sua visione) Riccardo Guarnieri.

“Tornato a Taranto, ero sempre io a chiamarla, lei non alzava mai il telefono. (…) Già la lontananza fisica e i problemi stavano pesando sulla nostra storia e sentire un distacco da parte di Ida ha reso tutto molto difficile: mi sono ritrovato senza appigli a cui aggrapparmi per continuare a lottare, soprattutto considerati i nostri precedenti. A un certo punto ho smesso di farmi sentire anche perché a giugno Ida mi ha messo nuovamente in dubbio in quanto sui social la era arrivata una segnalazione secondo la quale io avrei frequentato una ragazza della mia palestra. Peccato che in palestra non ci sero più tornato”

“Lei per un periodo non mi ha cercato, poi ha ricominciato a chiamarmi a fine settembre ma secondo me non aveva senso, anche perché in tutte le settimane in cui ci siamo sentiti dopo la fine del lockdown non c’è mai stata una telefonata fatta in serenità (…) Mi ha infastidito il suo sottolineare, nell’affermazione ‘mi aspettavo maggiore cura nei confronti della nostra storia perché è stata molto importante’, che io non abbia avuto rispetto di quello che è stato. Il mio rispetto enorme nei confronti della storia avuta con Ida l’ho dimostrato restando in silenzio per mesi”, sembrerebbero solo incomprensioni quelle tra Riccardo Guarnieri e l’ex.

Incomprensioni che però sono durate davvero troppo, per entrambi. Ecco perché, probabilmente, l’ex coppia non riesce ancora a trovare un punto d’incontro sul perché la loro relazione si sia conclusa definitivamente. Ora Riccardo Guarnieri vuole andare avanti: “Ho fatto un’auto-analisi molto profonda, mi sono ripassate più e più volte alla mente tutte le cose che ha fatto nella seconda parte della nostra storia e credo che, forse anche inconsapevolmente, lei non sia mai stata, in questo ultimo anno, innamorata di me”. A proposito del nuovo capitolo esistenziale del corteggiatore, quali sono le sue intenzioni a Uomini e Donne?

“Gabriella Maglione mi ha colpito tantissimo, è splendida e anche Selene Querulo, che adesso è uscita dal programma, è una bella ragazza. Hanno 20 anni quindi parlo di mera estetica, non ci uscirei mai dato che hanno la metà dei miei anni. Ma sono convinto che le donne abbiano una marcia in più e quindi credo che una giovane non avrebbe problemi a rapportarsi a un uomo più grande. (…) Non provo più alcun sentimento per Ida. Le mie parole sono dettate della consapevolezza di non aver ricevuto da Ida lo stesso trattamento che le ho riservato”. Riccardo Guarnieri, per ora, sembra convito della sua decisione, Ida Platano replicherà ancora?

Tina Cipollari e Gianni Sperti, quanto guadagnano a puntata a UeD. Mica poco

Jack Vanore di UeD, che fine ha fatto: età, altezza, peso, nuova fidanzata muscolosa

Anahi Ricca, chi è la stilista di Uomini e Donne (e di Maria De Filippi): età, altezza, peso, vita privata

Seguici anche su Facebook per non perderti nessun aggiornamento: