Eva Henger nella vasca: non servono parole, solo occhi. Anche la schiuma si dissolve sulla sua bellezza

Durante un’esaustiva ed interessante intervista rilasciata a Novella 2000, la splendida Eva Henger ha rivelato parti inedite del suo essere e anche del suo passato in Ungheria. “Desideravo avere due figli, una bella famiglia, tanta tranquillità. Nulla di eccezionale. Volevo fare l’insegnante. Poi mi vedevo come cantante, altri giorni come attrice. Amavo l’arte e desideravo qualcosa di artistico”.

In quell’occasione è stato chiesto ad Eva Henger perché ha cambiato strada anni fa, tuffandosi in un altro tipo di cinema e nella tv: “Necessità intellettuale. Maturando hai altri obiettivi. Le cose già sperimentate, da cui ho avuto soddisfazioni non mi attraggono, non mi danno più emozioni, stimoli. Cerco nuove sfide da zero. La curiosità, la voglia di percorrere altre strade mi fa sentire viva”.

foto fisico eva henger vasca lato

Inoltre adesso il mestiere che Eva Henger ama maggiormente è quello della mamma. La primogenita Mercedesz (classe 1991) è ormai una donna adulta, anche Riccardo Schicchi Junior è un uomo (1995). Ma la piccola Jennifer, nata nel 2009 dal matrimonio con l’imprenditore Massimiliano Caroletti, ha ancora bisogno di tante tenere attenzioni. “Sono una mamma molto coccolona, i figli li ho riempiti e li riempio ancora oggi di affetto, di coccole e di baci. Jennifer, che è la più piccola, prende tanti, tanti di quei baci”.

foto fisico eva henger vasca lato
Eva Henger con il marito Massimiliano Caroletti

L’icona di sensualità non ha mai nascosto le sue qualità di madre affettuosa e apprensiva. Ciò non significa che voglia trascurare il suo lato di donna, un concentrato esplosivo di eleganza e femminilità. Il suo palcoscenico è Instagram e l’ultimo scatto ha mandato in delirio il web: indosso… Ah no, proprio nulla. Solo schiuma profumata sulla pelle di Eva Henger, immersa nella vasca da bagno. “Che curve”, “48 anni di perfezione”, “Quando si dice che la mamma è meglio della figlia”, “Intrigante dea”, “Nessuna come te”.

Mercedesz Henger tira su la maglia e tutti muti: là sotto non c’è storia

Justine Mattera, un altro meraviglioso ‘tutto fuori’. Sole sulle ‘dotazioni’, per lei è sempre estate

Anna Falchi, che bella la figlia Alyssa. ‘Uguale alla mamma’ non è un modo di dire: stavolta è proprio così